Calciomercato Reggina: l'obiettivo a centrocampo è una vecchia conoscenza di Baroni

E' il compleanno numero 107 per la Reggina. Si farà qualche regalo la società amaranto?

La Reggina oggi compie 107 anni. La sua lunga storia è ripartita con il presidente Luca Gallo, dopo aver rischiato un altro fallimento. Riconquistata la serie B, intende mantenerla e per farlo sta cercando di rinforzare il proprio organico in questa seconda sessione di calciomercato.

Le priorità della Reggina in questo mercato

Si erano date delle priorità, partendo dall'estremo difensore individuato in Nicolas, il brasiliano proveniente dall'Udinese, poi i due esterni d'attacco, uno già preso dal Genoa, si tratta di Micovschi ed il secondo ad un passo, Mustacchio dal Crotone.

Obiettivo a centrocampo

In mezzo al campo ogni dettaglio era stato definito sempre con il Genoa per il prestito di Brlek, lo stesso giocatore ha poi preferito altra destinazione, probabilmente all'estero. Ed allora si sono individuati altri profili, tra questi una vecchia conoscenze del tecnico Baroni, Lorenzo Del Pinto, classe 90, in forza al Benevento squadra con la quale ha conquistato due promozioni in serie A. La Reggina ha mostrato interesse anche perchè al momento è fuori dai programmi tecnici dei giallorossi, a breve eventuali sviluppi.