Cancelleri torna in Calabria: visita ai cantieri del 3° megalotto della SS 106

Il Sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili torna ad occuparsi dei lavori sulla SS 106

Il Sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili Giancarlo Cancelleri torna in Calabria. Ancora una volta, la presenza dell'esponente di Governo nella Regione meridionale riguarda il cantiere della Strada Statale 106.

Visita al cantiere della SS 106 per il Vice Ministro Cancelleri

ViceMinistroInfrastruttureTrasportiGiancarloCancelleri

L'appuntamento, diviso in più tappe, è previsto per mercoledì 14 aprile. Prima del consueto sopralluogo nei cantieri del terzo megalotto della SS 106 Jonica, il Sottosegretario, insieme ai dirigenti di Anas della regione Calabria, presso la casa Comunale di Corigliano Rossano, terrà una incontro in cui saranno approfonditi i dettagli relativi alla Statale 106 jonica per le tratte:

“Il fatto che la 106 Jonica nel 2021 rappresenti per Anas il cantiere più grande è la conferma che per lo Stato adesso il SUD è una priorità, perché leva del rilancio di tutto il Paese, tutto ciò arricchito dall’impegno profuso in questi mesi per portare la 4 corsie fino a Catanzaro, passando per Crotone, insomma un enorme lavoro che finalmente da i suoi frutti segno dell’attenzione alla Calabria” commenta il Sottosegretario Cancelleri.

“La visita del sottosegretario Cancelleria a Corigliano Rossano, afferma ancora una volta la grande attenzione verso un territorio spesso abbandonato ad un isolamento strutturale che comporta evidenti difficoltà per i cittadini e, come nel caso della ss 106, gravi inefficienze viarie che negli anni sono costate la vita a purtroppo tanti cittadini. Alla Calabria, dopo anni di ingiusti scippi e sottrazioni, viene finalmente riconosciuta l’attenzione meritata nelle visioni infrastrutturali di tutto il Paese e questo territorio in particolare inizia a vedere fatti concreti dopo tanti anni di promesse” il commento della deputata Elisa Scutellà.