Scuola, cerimonia di inizio al Vinci. Princi: 'Ci impegneremo per una sana normalità'

Cerimonia di inizio anno per gli studenti del liceo reggino alla presenza della società Virtus e del dj Claudio Polimeni

Un primo giorno di scuola davvero speciale si è tenuto anche al Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Reggio Calabria.

1° giorno di scuola al Liceo Vinci

"L'intera comunità ha lavorato alacremente per garantire agli studenti l'avvio di un anno scolastico sereno e organizzato al meglio. Tutti noi formuliamo agli studenti del Liceo e soprattutto ai nostri "neovinciani" che nel corso delle prime settimane di settembre hanno frequentato numerosi i corsi di familiarizzazione, i migliori auguri di un anno entusiasmante e ricco di opportunità".

Sono le parole che, qualche giorno fa, la dirigente Giuseppina Princi aveva condiviso con la comunità scolastica, insieme ad impegno per i mesi futuri:

"Da parte nostra ci impegneremo, pur nel rispetto delle regole, ad assicurare una sana "normalità" ed un'alta qualità della didattica attenta alla specificità dei bisogni dei singoli allievi".

L'augurio della Preside Princi

Durante il primo giorno di scuola, subito dopo l'appello, gli studenti si sono riuniti nel campo polifunzionale del liceo reggino per una vera e propria cerimonia in grande stile.

"È privilegio della prima gioventù vivere in anticipo sui propri giorni, nella bella continuità di speranze che non conosce pause né introspezione..." riecheggiavano le parole di Conrad nel cortile del nostro Liceo - ha raccontato la Preside Princi - dove si è tenuta un'emozionante cerimonia che ha visto i neovinciani come protagonisti, al loro primo giorno da liceali. Rappresentando tutta la comunità educante, do il benvenuto agli studenti che da oggi sono stati accolti in una nuova famiglia che per loro rappresenterà per sempre un punto di riferimento culturale. Rivolgo un augurio affettuoso anche ai genitori che ringrazio per la fiducia che ci hanno accordato nell'affidarci i loro ragazzi.

Ci impegneremo a costruire per loro un percorso entusiasmante, in un contesto sicuro e sereno, nel quale sono entrati poco più che bambini e da cui usciranno adulti consapevoli, pronti ad affrontare le sfide del futuro. Rivolgo un particolare ringraziamento a tutto il personale scolastico, a tutti i docenti, in particolare al Dipartimento di scienze motorie, ai docenti direttori dei Laboratori, ai rappresentanti degli studenti ed a tutte le risorse esterne coinvolte: la società 'Virtus' di ginnastica ritmica della prof.ssa Albanese, il dj Claudio Polimeni e i nostri sponsor, f.lli Falduto 'Porto Bolaro' e Ditta Romito".