Chef reggino nella trasmissione di Rai 1 'Soliti ignoti'. Vinti 112 mila euro

Vinti 112.500 euro nel programma condotto da Amadeus. Le parole di Giuseppe Petullà, 'chef Peppone', dopo aver partecipato alla trasmissione Soliti Ignoti

Reggio Calabria porta bene. Ancora un reggino nella trasmissione di Rai1 ‘Soliti Ignoti’. Nelle scorse settimane erano stati i fratelli Pedullà a partecipare alla seguitissima trasmissione condotta da Amadeus, questa volta invece è toccato allo chef Giuseppe Petullà.

Luca da Ancona il protagonista della puntata andata in onda sabato 16 marzo, l’ignoto numero 2 era il reggino Giuseppe Petullà. ‘Gioca a rugby’ il pensiero di Luca, tradito dal fisico imponente dello chef reggino. Giuseppe Petullà invece fa tacos, simpatico il siparietto con Amadeus che ha affiancato allo chef reggino il protagonista della puntata per evidenziare la differenza di altezza e mole.

Il parente misterioso da riconoscere, per un ricco montepremi di 225 mila euro, poi sceso a 112.500 euro, era la signora Vincenza. Luca da Ancona, dopo un’attenta valutazione, ha puntato proprio su Giuseppe Petullà come il figlio del parente misterioso. Attimi di tensione in studio, prima che Vincenza confermasse di essere la mamma dello chef reggino.

Evidente la felicità di Luca da Ancona, vincitore di 112.500 euro. “Come prima cosa, farò un bel viaggio a Parigi con questa somma” ha confidato sorridendo ad Amadeus.

“E’ stata una bella giornata, ho vissuto un’esperienza simpatica e divertente. Amadeus è stato garbato e disponibile, ha elogiato la Calabria. Sono tornato a Reggio da 3 anni, faccio lo chef da 14. Per diversi anni ho vissuto fuori, prima di tornare nella mia terra. La mia cucina? Diversa e originale, punto ad un mix tra i sapori italiani e quelli messicani”, ha raccontato Giuseppe Petullà ai microfoni di CityNow dopo l’esperienza vissuta ai ‘Soliti Ignoti’.

 

Seguici su telegramSeguici su telegram