Cime di rapa: come sceglierle e come abbinarle. I consigli dello Chef

Come acquistare un prodotto fresco e genuino da portare sulla propria tavola? Quali sono i giusti abbinamenti? Lo spiega lo chef Piero Cantore

Scegliere frutta e verdura non è mai semplice, in particolar modo se si desidera acquistare un prodotto fresco e genuino da portare sulla propria tavola. È qui che entrano in giorno i consigli dello Chef Piero Cantore su come scegliere e preparare le cime di rapa.

Come scegliere le cime di rapa

Iniziamo insieme scoprendo come scegliere al meglio le cime di rapa. Ecco cosa guardare prima di acquistarle:

  • devono essere di colore verde bello acceso;
  • controllate se hanno delle macchie o parti giallognole;
  • le foglie devono essere fresche e non fiorite, gli steli diritti;
  • non devono avere segni di decadenza nella parte finale delle foglie.

Perché è importante fare attenzione a queste peculiarità?

"Ricordate di fare attenzione a queste indicazioni prima di acquistarle poiché delle cime di rapa se buone si usano quasi tutte le parti" spiega lo chef Piero Cantore.

Come abbinarle al meglio

"Gli abbinamenti che vi consiglio di provare con l'uso delle cime di rapa oltre quello con la salsiccia di fegato tipico della Calabria, è quello con i molluschi, il dolciastro dei gamberi o scampi si abbina perfettamente con l’amarognolo delle cime di rapa. Un altro abbinamento che vi consiglio è, invece, quello con le acciughe, ma anche con i pesci grassi così da creare sempre quel giusto contrasto che renderà unico il vostro piatto".