Nuova giunta Brunetti, Battaglia: "Primo obiettivo, il ritorno alla normalità"

"Va riallacciato il dialogo con la città, dovremo essere all'altezza. Subito al lavoro", le parole del neo assessore Mimmo Battaglia

Numerose e importanti le deleghe assegnate al neo assessore Domenico Battaglia, probabilmente 'l'uomo forte' voluto dal Pd per offrire competenza ed esperienza alla nuova giunta Brunetti. Pianificazione Territoriale e Urbana Sostenibile, Programmazione Progetti Strategici – Edilizia, Vigilanza e Demanio Marittimo, Mobilità e Trasporti, Porto e Aeroporto, Area Integrata dello Stretto e Smart City le deleghe di Battaglia, pronto a dare il proprio contributo nel progetto di rilancio dell'azione amministrativa.

"Si parte mettendoci al lavoro da subito, con una forte assunzione di responsabilità che il Pd ha voluto fortemente. Dobbiamo restituire Reggio Calabria alla normalità, e poi guardare al futuro. La macchina comunale deve centrare gli obiettivi, è un momento fondamentale per lo sviluppo della città e servirà tanto lavoro. C'era un clima che poteva portare anche a dimissioni e allo scioglimento del comune, il Pd attraverso una delegazione ha costruito un dialogo volto alle risposte che dobbiamo dare alla città.

Il sottodimensionamento della pianta organica è una delle problematiche che ci sono ma dovremo motivare al massimo le risorse disponibili, dobbiamo essere all'altezza del compito che abbiamo. Va riallacciato un dialogo con la città, forse fermo alle problematiche che ci sono. Oggi si riparte con la voglia di ricostruire la città partendo dalle emergenze e poi offrendo una nuova visione", le parole di Battaglia ai microfoni di CityNow.