Strutture sportive tra incompiute e impianti chiusi. Parla Falcomatà

Alcuni passaggi su Ciccarello, Campo Scuola Coni e Pianeta Viola

Una lunga diretta quella di CityNow con il sindaco Giuseppe Falcomatà e tra i tanti argomenti toccati, anche qualche passaggio sull'impiantistica sportiva, tra incompiute e strutture che non riescono ancora ad essere assegnate: "Campo di Ciccarello per quello che erano le risorse del Decreto Reggio si può ritenere concluso. Quel progetto che era abbastanza vetusto non prevedeva la posa in opera del manto in erba sintetica. Sono state ricavate delle somme dai patti Per il Sud ed anche questa gara di appalto sta per concludersi, manca soltanto la posa quindi e credo che entro due mesi al massimo sarà finito.

Sul campo scuola Coni abbiamo già il progetto esecutivo. Si tratta di rinnovare la pista di atletica, di rifare la tribuna per ospitare manifestazioni di maggiore livello, liberare l'area demaniale militare e di realizzare un centro di congressistica sportiva sempre all'interno del Coni. Aspettiamo solo la convocazione per la firma.

Al Pianeta Viola sono state fatte alcune attività di manutenzione, a breve si completeranno le procedure di affidamento in modo da consentire alla Viola ed alle altre società di poter svolgere al meglio la propria attività".