Disabili a Reggio, Marra (M.A.P.): "Una vergogna il mancato pagamento dell'Asp"

"Da nove mesi che circa 200 disabili non ricevono l’assegno mensile per poter sostenere le spese necessarie". La nota di Marra, Presidente del M.A.P.

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa del dott. Pietro Marra, Presidente del Movimento Autonomo Popolare. Di seguito il testo integrale:

“Mi unisco all’appello della Presidente di Aisla Calabria Francesca Genovese per evidenziare  ancora  di  più  le  problematiche  dei  ritardi nei pagamenti da parte dell’Azienda Sanitaria Provinciale; da come apprendo sono nove mesi che circa 200 disabili non ricevono l’assegno mensile di circa 600 euro per poter sostenere le spese necessarie.

Tra questi ci sono i malati di SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica) che non possono muoversi, alimentarsi e respirare autonomamente quindi richiedono un’assistenza domiciliare h24 e per chi non può permettersi operatori privati a pagamento non rimane che la “disperazione”.

Il diritto alla salute è sancito dall’art. 32 della Costituzione e queste persone non possono e non devono essere abbandonate dalle istituzioni per colpa di graduatorie e fondi fermi ed è per questo che ho provveduto già a inoltrare questo comunicato via pec al Commissario alla Sanità Gen. Saverio Cotticelli.

Ringrazio l’associazione AISLA per tutto quello che fà per questi malati ed esprimo vicinanza alle famiglie sperando al più presto in una risoluzione del problema”.

Seguici su telegramSeguici su telegram