Elezioni Europee 2019 a Reggio Calabria, dove sono i soldi degli scrutatori?

"A Messina le spettanze sono state pagate 20 giorni dopo le elezioni". Riceviamo e pubblichiamo la nota di un cittadino

Riceviamo e pubblichiamo la nota di un cittadino riguardante le Elezioni Europee 2019 a Reggio Calabria. Sembra infatti che, trascorsi diversi mesi, gli scrutatori non abbiano ancora ricevuto alcun compenso.

“Come ogni tornata elettorale ci ritroviamo, a distanza di diversi mesi dalle stesse, a non aver ricevuto nessuna notizia riguardante il pagamento degli emolumenti riguardanti le Elezioni Europee 2019, che si sono svolte il 26 Maggio scorso.

Gli uffici comunali preposti, debitamente interpellati, hanno risposto di non avere nessuna notizia certa, in quanto prima bisognava sistemare “urgenti necessità di bilancio”.

Nella dirimpettaia Messina le spettanze sono state pagate circa 20 giorni dopo lo svolgimento delle suddette elezioni. È mai possibile che, ogni qual volta si svolgono le consultazioni, per ricevere questi pochi soldi bisogna aspettare mesi e mesi?”

Seguici su telegramSeguici su telegram