Gazzetta del Sud, Reggina: attesa per la prima offerta. C'è più di un soggetto

"Ottimismo, ma guai a sottovalutare le insidie, soprattutto quando dall'esterno qualcuno cerca di mettere i bastoni tra le ruote, tentando di destabilizzare"

Siamo davvero dentro la fase più delicata per riuscire a salvare la Reggina. Le notizie che arrivano sono confortanti, ma non ancora risolutive, i prossimi giorni diventeranno quelli decisivi. Su Gazzetta del Sud si scrive dei due giorni che arriveranno importantissimi e di più gruppi che potrebbero presentare le loro offerte:

Più soggetti interessati

"Le parti che nel weekend hanno proseguito le attività per analizzare il valore e le condizioni, propedeutiche ad eventuali investimenti, sono proiettate ai nuovi tasselli da incastrare. Il lavoro degli intermediari, rappresentati da uno studio associato conosciutissimo su scala nazionale per questo tipo di affari, è minuzioso. Già domani sarà un nuovo importante giorno, quando il bilancio che entro martedì dovrà essere firmato e depositato, verrà definito e cristallizzato. Da quel momento si aprirà una nuova fase, quello che vedrà i soggetti interessati 'chiamati' a presentare una prima offerta da sottoporre alla valutazione del club e del Tribunale di Roma, a cui spetta sempre l'ultima parola. Potrebbero pervenire anche più di una. E' una ipotesi che prende sempre più corpo. La speranza è quella di arrivare ad una risoluzione già alla fine di questa settimana, sarebbe una impresa o quasi. Guai, però, a pensare che il problema sia stato superato, perchè se è vero che crescono fiducia ed ottimismo, nessuno può sottovalutare le insidie che si nascondono dietro operazioni finanziarie così voluminose, con ostacoli ed impedimenti che nascono e si materializzano all'improvviso soprattutto quando dall'esterno qualcuno cerca di mettere i bastoni tra le ruote, tentando di destabilizzare o complicare le cose".