Granata inesplosa neutralizzata in provincia di Reggio

Trovata durante alcuni scavi edili, per la granata è servito l'intervento degli artificieri dell'Esercito

Nei giorni scorsi, un ordigno inesploso è stata ritrovato in provincia di Reggio Calabria. La granata d'artiglieria è stata neutralizzata dagli artificieri della Compagnia Guastatori del 21/mo Reggimento Genio della Caserma "Manes" di Castrovillari.

Granata neutralizzata a Locri

Gli esperti dell'Esercito Italiano sono intervenuti in contrada Geraso a Locri, in provincia di Reggio Calabria. Nei giorni scorsi, durante uno scavo edile, era stato scoperto l'ordigno.

La granata inesplosa si presentava come un oggetto metallico completamente arrugginito e solo l'intervento dei Carabinieri ha consentito di identificarlo come munizione inesplosa.

Gli artificieri dell'Esercito italiano hanno messo in sicurezza l'area del ritrovamento e neutralizzato l'ordigno da 149mm contenente oltre 5 chilogrammi di esplosivo, in pessimo stato.

Fonte: Ansa Calabria