Reggio, avviati i lavori per i nuovi collettori fognari sul torrente Caserta - FOTO

Un intervento che risolve un problema storico: quello degli scarichi non conformi nell'area del lido comunale

Sono stati avviati nei giorni scorsi i lavori per la realizzazione dei nuovi collettori fognari e pluviali per l'irregimentazione delle acqua sul percorso del torrente Caserta, tra la zona di via Cardinale Portanova e l'area del lido comunale di Reggio Calabria.

Questa mattina il sindaco Giuseppe Falcomatà ed il Consigliere delegato al Sistema Idrico Integrato Paolo Brunetti, insieme al Responsabile Unico del Procedimento Domenico Macrì, hanno effettuato un sopralluogo sul cantiere per verificare lo stato di avanzamento dei lavori.

Complessivamente l'intervento prevede un investimento di 500 mila euro, per la realizzazione dei nuovi collettori che eviteranno la commistione tra acque bianche e acque nere, un intervento strutturale che si attendeva da decenni e che risolverà la storica problematica degli scarichi non conformi nell'area del Lido Comunale di Reggio Calabria.

"Questo intervento ci consentirà di risolvere un problema storico - ha commentato a margine del sopralluogo il consigliere delegato Paolo Brunetti - è un lavoro molto importante per la Città che permetterà di riconsegnare ai cittadini un tratto di costa, quello del Lido Comunale, che da lungo tempo ormai sconta il problema degli sversamenti non conformi.

Naturalmente non è l'unico intervento previsto dall'Amministrazione in questi anni, per la ristrutturazione integrale del sistema idrico. A breve infatti presenteremo il masterplan che consentirà la rifunzionalizzazione dei depuratori cittadini per risolvere in maniera definitiva il problema degli sversamenti sui tratti costieri della nostra Città".