Mimmo Lucano, revocato divieto di dimora. Può tornare a Riace

Il tribunale ha accolto l’istanza dei difensori dell’ex sindaco dell’accoglienza che potrà ora tornare a casa

Il Tribunale di Locri ha revocato il divieto di dimora a Riace che era stato disposto nei confronti dell'ex sindaco Domenico Lucano nell'ambito dell'inchiesta "Xenia" sui presunti illeciti nella gestione dell'accoglienza dei migranti.

La revoca è stata disposta in accoglimento dell'istanza presentata dai difensori di Lucano, gli avvocati Antonio Mazzone e Andrea Daqua.