Motorshow 2Mari: formula challenge e trofei accendono la kermesse

Drifting, stuntman, off road, Museo Targa Florio e tanti marchi importanti al Motorshow 2Mari di Saline Joniche

Decine di vetture turismo e sport prototipo impegnate in varie sfide, in programma sulla pista da 875 metri. Ed ancora drifting, stuntman, off road, Museo Targa Florio, tanti marchi importanti e spettacolari sport car di sangue blu esposte.

QUANDO

Dall’1 al 9 giugno, a Saline Ioniche.

Uno special event in taglia extra, con i suoi 352 mila metri quadrati. Il Motor Show 2Mari, completa in queste settimane il proprio set up, per le tante sfide che il pubblico potrà vivere dalle tribune della pista principale e degli altri circuiti destinati ai vari format di veicoli.

Una presenza costante per tutta la durata della manifestazione, una garanzia di spettacolarità assoluta per tutti i visitatori, saranno due discipline particolarmente amate dagli appassionati, quali  il drifting e gli action stuntman.

Come per il resto del palinsesto, l’organizzazione del  motor event in programma nella prima decade di giugno presso l’area portuale di Saline Joniche, ha pensato a due eccellenze nei rispettivi settori.

Folco Team è una griffe leader fra gli action stuntman, collabora da anni con le maggiori case di produzione cinematografiche e televisive per lo sviluppo di scene di forte impatto, di spot commerciali e per consulenze in famosi film d’azione. Una realtà di riferimento europeo nel suo ambito quindi, chiamata ad animare la scena sulla bellissima pista principale del Motor Show 2 Mari, zona nevralgica di una kermesse che conta comunque su altri tracciati e su ampie aree dedicate ad esposizione ed intrattenimento.

Le evoluzioni di questi professionisti del brivido si sostanzieranno in manovre molto spettacolari ed ardite che sfidano i limiti della fisica, facendo sembrare leggeri come libellule anche monumentali motrici dei camion e volteggiando vetture e moto con incredibili acrobazie, capaci di togliere il fiato. La quota show sarà garantita anche da Emanuele Festival e dal suo straordinario team, pluricampione italiani di drifting. Quest’adrenalinica specialità, vede funambolici driver disegnare su potenti vetture, delle incredibili traiettorie in sovrasterzo di potenza. A ruote rigorosamente fumanti.

Ed ancora trofei destinati alle vetture turismo, divise in varie classi di appartenenza, una tenzone dedicata alle compatte turbo degli anni’80 e gare ad inviti del Formula Challenge, con il format super spettacolare della sfida incrociata. Già confermata la presenza di numerose e prestigiose barchette sport prototipo di importanti scuderie, a cui sarà dedicata una serie di gare a sé stanti.

La pista di 875 metri sarà realizzata a strettissimo giro, con tutte le prescrizioni di sicurezza federali, mentre l’attrezzaggio tecnico sarà curato in buona parte dall’Anas, partner ufficiale dell’evento. Altro valore aggiunto sarà lo stand del Museo Targa Florio, che mostrerà ai presenti straordinarie e celebrate protagoniste del motorismo dei decenni scorsi, accanto alle altre auto da corsa e sportive che sotto l’egida di concessionari ufficiali o provenienti da esclusive collezioni, arricchiranno ulteriormente il contesto del MotorShow 2Mari.

La Federazione Italiana Fuoristrada inoltre, ha accordato l’iscrizione di un evento di campionato italiano all’interno del percorso off road previsto sin dall’inizio dall’organizzazione, che prevede la partecipazione di decine di spettacolari e potenti mezzi a ruote artigliate. Il MotorShow 2Mari, con la forza dei suoi contenuti, si candida così ad essere il più importante evento a motore del settore, dell’anno solare 2019.

Seguici su telegramSeguici su telegram