Il musical de 'La Divina Commedia' torna a Reggio: unica tappa in Calabria

Tre spettacoli serali e tre mattutini dedicati alle scuole. L'opera musical della "Divina Commedia" torna in riva allo Stretto

Un appuntamento imperdibile che, dopo il successo ottenuto in riva allo Stretto nel 2018, torna a riproporsi ai reggini. Si tratta dell'Opera Musical della "Divina Commedia", prossimamente in scena al Pala Calafiore.

La "Divina Commedia" torna a Reggio Calabria

Un'ulteriore occasione per celebrare l'anno dantesco in riva allo Stretto ed anche l'unica in tutta la Calabria.

L'ultima volta, l'opera musical era stata ospitata sempre dal Palasport cittadino con un gran numero di presenze. L'evento si era tenuto nelle giornate del 30 novembre e dell'1 dicembre del 2018, quando il Covid-19 non era neanche all'orizzonte e i teatri non uscivano da un periodo buio come quello vissuto durante la pandemia.

A Reggio Calabria tornano, dunque, i grandi spettacoli e tra questi spicca l'emozionante spettacolo musicale basato sulla Divina Commedia di Dante con il suo imponente allestimento a inizio dicembre 2021. Gli appuntamenti previsti sono fissati, questa volta, in tre serate distinte: 2, 3 e 4 dicembre a partire dalle ore 21:00. Oltre agli spettacoli serali sono previsti anche degli appuntamenti mattutini dedicati esclusivamente alle scuole.

Il cast

Uno spettacolare viaggio tra Inferno, Purgatorio e Paradiso si ripresenta con la regia di Andrea Ortis, musiche di Marco Frisina, sceneggiatura di Gianmario Pagano, scenografie di Lara Carissimi, coreografie di Massimiliano Volpiti, lighting designer Valerio Tiberi, sound enigeer Emanuele Carlucci, visual designer Roberto Fazio e Virginio Levrio e un allestimento eccezionale che si avvale di proiezioni 3D e di un suggestivo impianto scenografico, con ben 50 tecnici, 70 scenari mozzafiato e oltre 200 costumi di scena.

Il cast vedrà la presenza di:

  • Antonello Angiolillo (Dante);
  • Andrea Ortis (Virgilio);
  • Myriam Somma (Beatrice);
  • Noemi Smorra (Facrancesca, Matelda);
  • Angelo Minoli (Ulisse, Guido Guinizzelli);
  • Mariacarmen lafigliola (Pia dei Tolomei, La donna);
  • Antonio Melissa (Ugolina, Catone);
  • Antonio Sorrentino (Pier delle Vigne e Arnaut);
  • Francesco Iaia (Caronte).

Numeroso anche il corpo di ballo acrobatico, con capoballetto Mariacaterina Mambretti, composto da Danilo Calabrese, Fabio Cilento, Rebecca Erroi, Raffaele Iorio, Luca Ronci, Federica Montemurro, Giovanna Pagone, Giuseppe Pera, Raffaele Rizzo, Michela Tiero, Alessandro Trazzera, Alessio Urzetta.

Le misure anti-Covid

La capienza sarà limitata secondo quanto previsto dai Decreti in materia e saranno adottate tutte le eventuali misure anti contagio in vigore, che al momento prevedono:

  • ingresso con green pass o idonea certificazione medica per tutti coloro di età maggiore ad anni 12;
  • uso della mascherina.
  • la struttura sarà sanificata dopo ogni spettacolo e sarà dotata di punti igienizzanti, oltre a quanto previsto normalmente in materia sanitaria.