Nastri d'argento, Brunori premiato per la 'migliore colonna sonora'

Il cantautore calabrese ha ottenuto il prestigioso riconoscimento dedicando un pensiero ad Ennio Morricone

"Ricevere il Nastro d'Argento proprio oggi fa strano".

Lo ha scritto, nella giornata di ieri lunedì 6 luglio, Brunori Sas sulla sua pagina Facebook. Il riferimento è chiaro ed è legato alla scomparsa del maestro Ennio Morricone. Il premio oscar ideatore delle più belle colonne sonore nazionali ed internazionali ha lasciato per sempre la scena e, nel ricevere l'ambito premio, il cantautore calabrese non può che dedicare un pensiero a lui.

"Aggiungere altro suonerebbe retorico - prosegue Brunori. Ringrazio la produzione di "Odio l'estate", Aldo, Giovanni e Giacomo e in particolare Massimo Venier che è riuscito a tirar fuori una commedia delicata e divertente nonostante le mie musiche notoriamente deprimenti. Ci tengo a condividere questo nuovo importante traguardo con i miei collaboratori di sempre, artisti ma soprattutto amici preziosi".