Il Covid gli ha impedito di lavorare e lui ha inciso un album: la storia di Dj Paso

Il dj reggino ha inciso un album con l'aiuto di alcuni colleghi ed esperti del settore in questo periodo di pandemia

La pandemia ha impedito loro di lavorare e divertirsi a ritmo di musica, così alcuni artisti, tra cui un dj reggino, hanno deciso di incidere un album.

Una fatica discografica che porta il segno indelebile del Covid nelle nostre vite.

Il nuovo album di Dj Paso

Un album in collaborazione con importanti esperti del settore, è questo l'annuncio fatto da Dj Paso, in questi giorni, ai suoi seguaci.

La decisione di pubblicare un nuovo disco è avvenuta dopo i ripetuti DPCM da parte del governo: non potendo espletare la sua professione Paso decide di dare vita a un album che racchiude i 20 anni della sua carriera.

Insieme a lui il Maestro "Rodry go" direttamente dai "Mercadonegro", Colombia e il Maestro Daniel Zappa dei "Latin Sud" Sicilia.

Il nome del disco sarà "Reflejo", ispirato dalla serie tv Netflix “La Regina del Flow”.

"Con questo album voglio dare voce alle emozioni, ormai quasi nulle nella vita quotidiana di oggi, cercando di far trasparire tutto il mio amore incondizionato nei confronti della musica e del mio lavoro".

Il disco uscirà nella primavera del 2021 e promette di regalare emozioni

Chi è dj Paso

Antonio Passarino, in arte Dj Paso, nasce a Reggio Calabria nel 1987.

Sin da piccolo si approccia alla musica: diverse sono state le sue attività sia come ballerino che successivamente come dj. Partecipa a diversi eventi di fama mondiale come Eventopeople facendosi spesso e volentieri notare in positivo.

Da pochi giorni ha annunciato l’uscita del suo nuovo album in collaborazione con importanti esperti del settore.