Oreste Granillo, finalmente: al via i lavori di riqualificazione. Dove si interviene

Sopralluogo postazione Var, fissata la data con una delegazione della Lega

Secondo quanto previsto, consegna dei lavori avvenuta per la riqualificazione dell'Oreste Granillo. Da questo momento si procederà ad operare su tutti quelli che sono gli interventi necessari, al fine di consegnare uno stadio intanto agibile ed anche più presentabile per la prossima serie B. La ditta Pellicanò che si è aggiudicata l'appalto procederà, per come più volte spiegato, alla riqualificazione degli spogliatoi, tutti, al riposizionamento dei seggiolini in Curva Nord, alla sostituzione dei vetri di recinzione rotti che separano il rettangolo di gioco dagli spalti e poi i sanitari, oltre a tanti altri piccoli interventi.

Tutto dovrà avvenire entro 90 giorni dalla consegna dei lavori per uno stadio più accogliente, efficiente e sicuramente di impatto visivo diverso, visto il colore attraverso i nuovi seggiolini (amaranto e bianchi) che prenderà la Curva Nord come sorta di prosecuzione della Gradinata. Finalmente anche la possibilità di poter usufruire dei sanitari, problema che l'impianto si trascina da troppo tempo.

E secondo quanto scrive Gazzetta del Sud, il prossimo 16 luglio vi sarà la visita di una delegazione della Lega per l'effettuazione di un sopralluogo, ai fini della realizzazione di una postazione Var, novità introdotta dalla prossima stagione anche per il campionato di serie B.