Vaccini in Calabria: quasi il 20% degli over 60 non ha neanche la prima dose

Il report della Fondazione Gimbe sullo stato del ciclo vaccinale in Calabria per le diverse fasce di età

In Calabria, nella settimana 14-20 luglio, è il peggioramento il dato dei casi attualmente positivi per 100.000 abitanti, 109, con un aumento dei nuovi casi rispetto alla settimana precedente del 29,5%. Sotto soglia di saturazione i posti letto in area medica e terapia intensiva occupati da pazienti Covid-19.

È quanto emerge dal monitoraggio settimanale della Fondazione Gimbe. La provincia che ha registrato un incremento dei nuovi casi superiore al 20% nelle ultime due settimane e di 50 casi nell'ultima settimana è Reggio Calabria.

Sul fronte vaccinale, la popolazione che ha completato il ciclo è pari a 42,3% a cui aggiungere un ulteriore 15,2% solo con prima dose. Tra gli over 80 le percentuali sono, rispettivamente il 78,8% e il 3,9%. Nella fascia di età 70-79, ha completato il ciclo vaccinale il 75,2% a cui aggiungere un ulteriore 9,5% solo con prima dose.

La popolazione 60-69 anni che ha completato la vaccinazione è pari a 64,8% a cui aggiungere un ulteriore 14,2% solo con prima dose. Infine, la popolazione over 60 che non ha ricevuto nessuna dose di vaccino è pari a 18,3% contro una media nazionale del 12%.

Fonte: Ansa Calabria