Pallacanestro Viola, coach Moretti: "Troppo divario tecnico tra le due squadre. Onore all'impegno della SBV"

Le importanti considerazioni del coach neroarancio in merito al match vinto contro la SBV ed al prosieguo del campionato

Nel post partita il coach della Pallacanestro Viola si è dimostrato soddisfatto per la vittoria ottenuta ed ha apprezzato l'impegno profuso dalla SBV:

"Non è stato un match che si può commentare dal punto di vista tecnico. Il divario era talmente grande sia per caratura fisica che atletica. Abbiamo onorato l'impegno, rispettato gli avversari che hanno disputato una partita dignitosa. I ragazzi della SBV hanno dato il massimo, le nostre sbavature sono dovute al mancato adeguamento a questo tipo di partita. Va bene così, andiamo avanti, anche oggi eravamo senza Viglianisi che dovrebbe fortunatamente recuperare a breve. Se si aggiunge qualche problema con Osmatescu, tutto ciò ha determinato poco equilibrio a causa delle scarsa possibilità di fare rotazioni. Era difficile dare una lettura tecnica, abbiamo provato con tre piccoli, ed in altri momenti a giocare con due ali.

Dobbiamo lavorare con dedizione ed impegno anche se le partite del campionato non sono "totalmente allenanti". A tal proposito organizzeremo diverse amichevoli con squadre di livello superiore. Già a Rende comunque abbiamo avuto un avversario difficile da affrontare, anche in questa fase regionale ci saranno Catanzaro e Lumaka, due delle tre competitors per la vittoria del  campionato".

Seguici su telegramSeguici su telegram