Reggina - Bisceglie, la voce dei giornalisti amaranto: "Il gioco di squadra è un fondamentale punto di forza"

Tutti hanno meritato contro il Bisceglie, ogni giocatore ha dato il massimo per un match a senso unico e dominato dalla Reggina

La Reggina vince la seconda partita tra le mura amiche, convince gli addetti ai lavori, ed in vista dell’impegno di Bari, gli amaranto si godono la classifica e si auspica possa giocare sempre col piglio giusto.

Ai microfoni di CityNow Sport:

Antonello Placanica (direttore di Forza Reggina)

“La particolarità da notare è stata l’espressione di superiorità, la Reggina si è dimostrata troppo forte nei confronti del Bisceglie, che non ha avuto la possibilità di esprimere il proprio gioco, per gli amaranto mi ha entusiasmato Bellomo, anche se tutti hanno meritato”.

Ruggero Rizzi (giornalista sportivo)

“Mi è piaciuto molto Bresciani, nonostante sia stato sostituito, non molla mai, anche Bellomo ha giocato bene. Il mister ha un’ottima rosa che gestisce e permette a tutti di dare il massimo sia che partano dalla panchina che da titolari”.

Giorgia Rieto (Onlinemagazine, Reggina TV)

“Finalmente non abbiamo un giocatore “scarso”, Toscano sta puntando sul gruppo, la competizione che c’è nella squadra permette a tutti di dare sempre il meglio”.

Franco Pellicanò (Gazzetta dello Sport)

“La gestione della partita è stata importante soprattutto rispetto al match contro la Cavese. La Reggina si è dimostrata più matura, ha gestito bene la partita, anche le sostituzioni sono state importanti, mi riferisco a quella di Rolando e Denis. Toscano ha usato un modulo diverso al consueto 3-5-2 valorizzando Bellomo. Adesso devono crescere tutti nel minutaggio, perché il mister riesce a stravolgere modulo, la classifica conferma che questa squadra può stare in alto, strada facendo si vedrà”.

Eugenio Marino (Corriere dello Sport)

“La Reggina ha ribadito ciò che è stato fatto contro la Cavese, corre sulle fasce e domina il centrocampo, riparte dalla difesa bene, il centrocampo è una cerniera. De Rose ha gestito bene ed anche senza Salandria, la partita è stata dominata dall’undici di mister Toscano”.

Seguici su telegramSeguici su telegram