Reggina, ci siamo: fideiussione ok, documenti quasi pronti

E' arrivato il giorno più atteso. Entro le 23:59 di stasera bisognerà consegnare tutta la documentazione per l'iscrizione

22 giugno 2022, una data che i tifosi della Reggina ricorderanno per lungo tempo. Nessun evento da ascrivere tra le pagine della storia amaranto, ma il giorno in cui, dopo una lunga e tribolatissima trattativa conclusasi con l'acquisizione del club da parte dell'imprenditore Felice Saladini, la società amaranto andrà a completare il pacchetto di documenti necessari per l'iscrizione al prossimo campionato.

Qualcuno in giro per l'Italia non sarà contento, ma anche uno dei passi più significativi è stato portato a termine. La fideiussione è pronta ed in queste ore si sta lavorando per revisionare l'intera documentazione da spedire appena possibile. Si riguarda ogni passaggio con estrema attenzione, anche nella serata di ieri al centro sportivo S. Agata si è lavorato fino a tarda sera. Pigiato anche il pulsante dei bonifici per il saldo di tutte quelle pendenze riguardanti stipendi e contributi arretrati, incentivi all'esodo e tutto ciò che è necessario per avere ogni pratica a posto.

Una volta consegnata la documentazione nella sua interezza, bisognerà attendere prima la revisione della Covisoc, e questo riguarda tutte le società, poi l'ok definitivo, pronunciamento spettante al Consiglio Federale.