Reggina, Zamboni: la vittoria con la Juve e la scommessa vinta con Foti

L'ex difensore della Reggina racconta quell'indimenticabile scontro con la Juventus

Intervenuto in diretta Reggina Tv, l'ex difensore amaranto Marco Zamboni. Tanti racconti di quella sua stagione con la maglia amaranto, uno in particolare in quella gara indimenticabile: "Ho tantissimi ricordi di quel giorno in cui vincemmo con la Juventus per 2-1 e segnai il primo gol su punizione. E' successo qualcosa di incredibile e tutti noi abbiamo dato 120%. Una vittoria pesante, il gol annullato alla Juventus, squadra fortissima, l'espulsione di Colucci, impossibile dimenticare. Come impossibile dimenticare l'aneddoto dell'orologio che mi ha regalato il presidente Foti".

Il gol e la scommessa con il presidente Foti

"Ci siamo visti prima della gara e lui mi dice: "Cosa succede? Rispondo, sto bene, anzi benissimo sono carico e se faccio gol voglio il suo orologio. Il presidente Foti mi dice che non avrebbe potuto darmi quello che indossava in quanto regalo della moglie, ma che avrebbe provveduto a farmene avere uno uguale. Qualche giorno dopo è arrivato con l'orologio nello spogliatoio, ancora con lui mi sento, gli voglio bene, persona speciale".