Reggina: per l'allenatore si decide oggi. E' il momento delle scelte

Decisione che per forza di cose dovrà venire fuori dall'incontro tra il Dg Gabriele Martino ed il Ds Massimo Taibi

Con l'ok da parte della Covisoc, si è finalmente chiuso il cerchio in maniera definitiva sulla parte burocratica. La Reggina è ufficialmente iscritta al prossimo campionato di serie B ed il Consiglio Federale a breve lo ratificherà. Adesso è il momento di pensare agli aspetti tecnici, dove oggettivamente si è decisamente indietro se è vero come è vero che la società amaranto è l'unica a non aver scelto ancora l'allenatore.

Le scelte di Martino e Taibi

Decisione che per forza di cose dovrà venire fuori dall'incontro di oggi tra il Dg Gabriele Martino ed il Ds Massimo Taibi. Il primo faccia a faccia tra i due dirigenti i quali avranno parecchie cose su cui discutere ed a proposito di scelte, a partire proprio da quella del nuovo allenatore. E' noto a tutti che tra le parti esistono delle divergenze, al punto che all'inizio di questa settimana, si era vicinissimi all'addio del Ds palermitano. Punti di vista differenti anche su chi dovrà condurre la Reggina per la prossima stagione. Taibi da tempo ha raggiunto l'accordo con mister Stellone per un annuale con opzione, mentre il DG vorrebbe rimettere in sella Alfredo Aglietti, esonerato nel corso della passata stagione, dopo il tonfo casalingo con l'Alessandria.

Indietro su tutto

Il confronto si spera possa servire anche a limare tutti quegli aspetti che al momento creano divisioni e diventa fondamentale venirne fuori avendo trovato un punto di incontro. La condivisione tra personalità forti è l'unico elemento che potrà consentire di lavorare in maniera serena e programmare il futuro anche perchè insieme alla scelta del tecnico, bisognerà fare molto altro, come individuare la location per il ritiro e soprattutto dare il via al calciomercato per potenziare l'attuale organico. Tra un mese e cinque giorni ci sarà la prima gara ufficiale.