Reggina, Toscano: 'Il mio pensiero su Mastour e sui tifosi'

"Questi i miei suggerimenti perchè diventi un grande calciatore. Un plauso a Bandecchi"

Mister Toscano a confronto con i tifosi sulla pagina facebook della Reggina, tra i tanti argomenti, non poteva mancare quello su Mastour:

"Hachim Mastour ha qualità tecniche fuori dal normale, deve capire attraverso l'applicazione e l'umiltà quando metterle a disposizione del gruppo e quando questo avverrà in maniera decisiva, sarà sicuramente un giocatore molto forte e utile per la Reggina o di qualsiasi altra squadra.

L'abbraccio di ogni fine gara con il pubblico del Granillo, è il simbolo di quello che tutti insieme si è riusciti a creare. Dal presidente, passando per la dottoressa Scipione, poi Taibi e tutti gli altri, credetemi, non si vince se non c'è la chimica giusta tra tutte le componenti, veramente esplosiva. In questa lunga sosta ho avuto modo di analizzare quanto fatto fino al momento ed è davvero incredibile.

Il calciatore più forte che io abbia allenato è Stefano Fiore. Forte ed umile, mi ha impressionato.

Essere un calciatore della Reggina è differente dall'esserne allenatore. Il ruolo del tecnico è molto più complesso soprattutto nella gestione. Il presidente della Ternana Bandecchi ha dimostrato maturità ed anche grande pulizia intellettuale, umanità e sincerità. Lo avevo capito quando è venuto negli spogliatoi dopo la nostra vittoria contro di loro.