Reggina, Bellomo: 'Ho passato un periodo bruttissimo. Adesso non ci poniamo limiti'

"Il presidente Gallo mi ricorda che sono stato il suo primo acquisto"

42 presenze e 5 gol con la maglia del Vicenza, prossimo avversario della Reggina, per Nicola Bellomo. Uno dei giocatori simbolo di questa squadra, straordinario protagonista nella prima parte, scalata nelle gerarchie e pronto alla cessione nella parte centrale e tornato ad essere tra i punti di forza di diverse settimane nello scacchiere tattico di mister Baroni. E' intervenuto sui canali ufficiali del club in presentazione della prossima sfida al Granillo:

Brutto periodo alle spalle, si guarda avanti

"Molte volte incontro il presidente Luca Gallo e mi ricorda che sono stato il suo primo acquisto e questo per me è motivo di orgoglio. Ho trascorso un momento bruttissimo nel periodo di gennaio, ci sta che per determinati periodi un calciatore non sia contento, adesso è messo tutto alle spalle e pensiamo solamente a guardare avanti. Per il ruolo che ho, cerco sempre di dare qualità alle prestazioni attraverso la capacità di saltare l'uomo e fornire qualche assist, ogni tanto ci inventiamo qualcosa".

"Arriviamo alla salvezza e poi..."

"Siamo partiti per mantenere la categoria, la serie B è campionato difficile ed anche chi punta a vincere può incontrare delle difficoltà. Dalle nostre parti in una piazza storica e che ha vinto tanto, arrivando dalla C con un campionato dominato, si pensava che questo potesse ripetersi, ma la cadetteria è complicata. Adesso cerchiamo di arrivare subito alla salvezza e poi non ci poniamo limiti"