Reggina-Viterbese, le pagelle amaranto: Doumbia devastante, Tassi alla Inzaghi. Una sola insufficienza

Gli amaranto superano 3-1 la Viterbese: in rete Tulissi, Tassi ed il neo-arrivo senegalese. Buonissima prova degli amaranto: le pagelle della compagine dello Stretto

Spettacolo, con una ventata di preoccupazione. La Reggina 2.0 conquista la seconda vittoria in quattro giorni, battendo 3-1 la Viterbese, al termine di una gara ben giocata dagli amaranto, nonostante la caparbietà degli ospiti, in partita fino al 90esimo.

Le pagelle amaranto, griffate CityNow:

Confente voto 6.5 - Poco più che spettatore non pagante nel corso del primo tempo, in cui comunque tenta di mettersi in luce con una bella parata su un colpo di testa di Polidori. In avvio di ripresa guarda impotentemente il tiro di Mignanelli togliere le ragnatele da sotto l'incrocio. poi torna in letargo.

Conson voto 6.5 - Capitano di un gruppo che, in un mese, è passato dal puntare alla salvezza a mirare alla B, insieme ai compagni di reparto alza un muro invalicabile davanti alla porta di Confente.

Solini voto 7 - Dei tre di difesa, è quello che convince di più. Oltre ad una fase difensiva praticamente perfetta, abbina anche un discreto contributo in fase di costruzione. Rispetto ad inizio stagione, è tutt'altro giocatore.

Redolfi voto 6.5 - Contiene senza particolari fatiche sia Polidori che Saraniti, clienti tutt'altro che semplici da gestire. Anche per lui, prova più che sufficiente.

Kirwan voto 5 - Dopo un primo tempo attento, in cui non disdegna qualche discesa offensiva, apre la seconda frazione commettendo l'ingenuo errore su Mignanelli in occasione del gol che riapre la partita. È l'unica sbavatura della sua prova, ma grave.

De Falco voto 6.5 - Alla seconda gara in quattro giorni, non sembra affatto risentirne in termini di fatica e lucidità. Regala ordine ala manovra, spesso 'pulendo' palloni complicati e dimostrando anche na discreta leadership nel dirigere una squadra che lo ha accolto, non lo dimentichiamo, solamente 9 giorni fa.

Zibert voto 6 - Forma una bella cerniera in mediana insieme a De Falco, chiudendo il passaggio ad ogni iniziativa della Viterbese per vie centrali. Meno bene in fase di costruzione ma, n generale, resta comunque un'autentica certezza per Roberto Cevoli.

Sandomenico voto 6.5 - Sacrificato come non mai sull'out sinistro. Cevoli lo sperimenta da esterno di centrocampo ed il capocannoniere della Reggina sembra risentirne. Davvero troppo chiedere compiti di copertura all'ex Juve Stabia che, comunque, cerca di dare il proprio contributo, non soffrendo mai in fase difensiva, ma limitando le scorribande nella meta campo avversaria. (dall'85' Franchini senza voto)

Strambelli voto 6 - Prova opaca nel primo tempo, in cui si fa notare solo per una punizione calciata alle stelle sul finale di frazione. Cresce nella ripresa, in cui entra di più nel vivo del gioco, facendo un interessante lavoro di spola fra centrocampo e attacco. (dal 71' Salandria voto 6 - Aiuta a difendere un vantaggio preziosissimo, pur senza strafare. Sarà importante anche lui, da qui in avanti)

Doumbia voto 7.5 - A Livorno, lo scorso anno, contribuì alla promozione con 9 reti ed 8 assist. A Reggio Calabria bagna l'esordio servendo un assist delizioso a Tulissi e gonfiando con forza la porta di Forte poco dopo. Semplicemente devastante, sognando un'altra promozione amaranto...[MVP CITYNOW SPORT] (dal 85' Tassi voto 6.5 - Segna un gol di Inzaghiana memoria, partendo sul filo del fuorigioco e, dimostrando, ancora una volta, di non volersi accomodare in panchina tanto facilmente, a prescindere da quali siano gli illustri arrivi in questo mercato stellare)

Tulissi voto 6.5 - Torna al gol in campionato, seppur il dubbio sulla validità della sua marcatura resta, ad onor del vero, evidente. Dimostra di trovarsi a proprio agio in questa Reggina 2.0, anche grazie alla fiducia di Cevoli che lo schiera nel suo ruolo preferito, quello di seconda punta. Unico appunto è il poco altruismo dimostrato in alcuni frangenti. (dal 58' Bellomo voto 6.5 - Porta una ventata di freschezza nel reparto avanzato, regalando imprevedibilità e giocate. Mette un pallone bellissimo sulla testa di Doumbia, che va a centimetri dal tris amaranto. L'assist, alla fine, arriva comunque: stupendo il tracciante che manda in porta Tassi. Lusso per la categoria)

Cevoli voto 6.5 - La sua 'nuova' Reggina gioca bene, segna e convince, dando al tempo stesso l'impressione di essere ben lontana dall'esprimere il suo intero potenziale, come logico che sia. Non convince, però, la mossa di Sandomenico come esterno nel 3-4-1-2, che, di fatto, penalizza e non poco  il capocannoniere amaranto.