Reggio, un nuovo centro vaccini nella zona sud della città

L'ipotesi di un nuovo centro vaccini anti-Covid a Reggio Calabria si fa sempre più concreta

Più volte nei giorni scorso si è parlato di collaborazione tra istituzioni e Azienda Sanitaria Provinciale. La sinergia tanto acclamata sembra esser finalmente arrivata sotto forma di un nuovo centro vaccini per la città di Reggio Calabria.

Un nuovo centro vaccini a Reggio Calabria

L'organizzazione di palazzo Campanella ha fatto discutere in particolar modo i sindaci del comprensorio metropolitano. Per la somministrazione dei vaccini anti-Covid over 80 non è ancora disponibile una piattaforma di prenotazione è il metodo che coinvolge i medici di base ha riscontrato più di qualche falla.

Mentre la vaccinazione prosegue, a spron battuto, nella sede del Consiglio Regionale, in Prefettura si è tenuto un tavolo tecnico di confronto fra le parti interessate allo svolgimento della campagna vaccinale ed ora sembra essere arrivati ad un punto importante: la creazione di un nuovo centro vaccinale nella zona sud.

L'accordo tra Asp e istituzione in dirittura d'arrivo

L'ipotesi è quella di creare il nuovo centro nelle prossimità del Cedir, probabilmente all'interno della sede della Protezione Civile. Il progetto sarebbe nato in accordo tra il diretto Bray dell'ASP ed il sindaco Giuseppe Falcomatà di Reggio Calabria.

Il verdetto non è ancora certo, in quanto prima del disco verde sarà necessario effettuare un sopralluogo per verificare la fattibilità tecnica dell'iniziativa.