Vaccini Covid a Reggio: cittadini in piazza a manifestare

Un'iniziativa per sensibilizzare le istituzioni sulla campagna vaccinale in corso a Reggio Calabria

Cittadini in piazza a Reggio Calabria per una "manifestazione silenziosa" organizzata dal dottor Lamberti Castronuovo.

"Raduno silenzioso. Per una sanità più organizzata"

Il Dottor Eduardo Lamberti Castronuovo si è fatto promotore di un'iniziativa per sensibilizzare le istituzioni sulla campagna vaccinale. Si tratta, come pubblicato dalle brochure, di una "manifestazione silenziosa a favore di una sanità a misura d'uomo". Una manifestazione pubblica che invita i cittadini a scendere in piazza e pretendere i propri diritti. La manifestazione chiede dunque:

  • un piano di vaccinazioni pubblico;
  • una scala di priorità che veda in testa gli anziani, i soggetti fragili, e quelli più esposti al contagio;
  • l'allestimento di tanti punti vaccinali pubblici e privati accreditati su tutto il territorio;
  • un'organizzazione che eviti lunghe attese;
  • un servizio di vaccinazione a domicilio per i malati ed i diversamente abili;
  • il coinvolgimento di tutti i volontari sanitari e non;
  • un organizzazione globale semplice ma efficace per evitare favoritismi.

Si chiede, inoltre, che la Regione Calabria ponga a suo carico tutti gli esami diagnosti per il Covid su prescrizione del medico di famiglia in quanto "non è possibile gravare ulteriormente sul bilancio familiare per esami che sono irrinunciabili".

Lamberti Castronuovo chiede dunque una macchina organizzativa perfettamente efficiente e dà appuntamento a tutti i reggini domenica 7 marzo alle ore 16.30 a Piazza del Popolo.