Il Planetario Pythagoras di Reggio Calabria celebra il MoonDay 50

Il Planetario Pythagoras celebra i 50 anni trascorsi dal primo viaggio dell'uomo sulla luna

Era la notte tra il 20 e il 21 luglio 1969 quando la Terra rese omaggio alla Luna. Dal giorno del decollo dell’Apollo 11 fu come se tutto ruotasse intorno alla Luna.

Circa 900 milioni di persone, oltre 20 milioni di italiani, rimasero incollati alle tv in bianco e nero del tempo, accese anche per strada nelle vetrine dei negozi.

La passeggiata di Armstrong e Aldrin portò con sé l’illusione di una breve tregua in quegli anni di guerra fredda e rancori non ancora sopiti. Ma almeno, quella dell’allunaggio fu una notte senza reati.

Quella notte l’immagine “reale” dell’orma umana sulla superficie lunare sembrò cancellare l’immaginario “onirico” costruito intorno alla luna da secoli di arte e cultura.

QUANDO

Nell’ambito dell’iniziativa “RAI Moon Day 50” organizzata dal Planetarium “Pythagoras” di Reggio Calabria, il 19 luglio 2019 alle ore 21, a 50 anni da quella data fatidica per l’umanità, presso la sede del Planetario si terrà l’appuntamento “Che fai tu, luna, in ciel? Dimmi, che fai?...”.

Il Prof. Marco Romeo, esperto del Planetario, converserà con Tonino De Pace del Circolo del Cinema Cesare Zavattini”, che presenterà un collage di significative sequenze tratte da film dedicati in qualche modo alla luna. Infatti, sin dagli albori della sua storia, il cinema, l’arte che costruisce immagini, ha offerto la propria mediazione nella composizione di quell’immaginario e come dispositivo la possibilità di sperimentare sin dalle sue origini gli effetti speciali necessari per elaborarlo e dargli corpo.

Le immagini dei film hanno, da sempre, precorso la realtà, a volte con una grezza fantasia, in altre occasioni con la raffinata capacità di sapere definire il futuro, cariche di quella autentica nostalgia per il non raggiungibile che domina ogni immaginazione.

Si inizierà con le fantasie oniriche del cinema muto, Méliès e Lang, per continuare con la fantascienza più prossima degli anni ’50 e ‘60, il racconto delle missioni lunari degli anni ’70 e i dubbi e le polemiche che ne seguirono, passando per un irresistibile frammento del nostro Totò sulla luna.

Seguici su telegramSeguici su telegram