Reggio, i dipendenti ex Alitalia: 'Cannizzaro unico politico al nostro fianco. Fiducia nel suo operato'

"Siamo tutti uniti e compatti nel ritenere che sia stato l’On. Cannizzaro l’esponente politico ad esserci stato realmente accanto"

Attraverso una lettera, i dipendenti ex Alitalia dell'Aeroporto dello Stretto ribadiscono la fiducia nell'operato dell'On. Cannizzaro. Nei giorni scorsi il deputato reggino aveva annunciato la proroga per i 35 lavoratori, poi saltata per decisione dei commissari di Alitalia.

"Noi dipendenti Alitalia dell’Aeroporto dello Stretto, pur in una situazione di difficoltà come quella in cui versiamo, per via della collocazione in cassa integrazione a zero ore, desideriamo ribadire il nostro apprezzamento e la nostra fiducia alla persona dell’On. Francesco Cannizzaro, e al suo operato.

Ci rincresce registrare prese di posizione, peraltro anonime, tendenti a screditare quanto da egli ottenuto a Roma; vale a dire la proroga che ci avrebbe consentito la continuità lavorativa.

Proroga inficiata da decisioni puramente aziendali.

Non prestiamo il fianco a strumentalizzazioni. Siamo tutti uniti e compatti nel ritenere che sia stato l’On. Cannizzaro l’esponente politico ad esserci stato realmente accanto in questa triste vicenda, sposando una causa giusta per noi e per il territorio: il lavoro", si legge nella lettera.

I dipendenti Alitalia

  • Maurizio Rosano
  • Monica Libri
  • Daniela Morgante
  • Valerie Giovanardi
  • Gianluca Costantino
  • Lucia Rotolo
  • Giovanni Pansera
  • Antonella Tallarida
  • Francesco Meduri
  • Silvia Toscano
  • Giovanna Mazzullo
  • Maria Rosaria Ferro
  • Maria Zagari
  • Giuseppe Casciano
  • Paolo Latella
  • Andrea Foti
  • Antonino Laganà
  • Antonio Imbalzano
  • Domenico Iacopino
  • Marco Leone Mauro
  • Vincenzo Bova
  • Antonio Lo Giudice
  • Gianluca Murace
  • Rosario Morbegno
  • Aldo Putortì
  • Giuseppe Furfari
  • Domenico Placanica
  • Carmelo Palmisano
  • Orazio Santoro
  • Marco Santo Albano Filippo Ferrara
  • Vincenzo Paviglianiti
  • Francesco Crea
  • Domenico Errigo