Reggio, a lezione di regia e teatro con Augusto Zucchi

Ha diretto e interpretato ruoli per Rai e Mediaset

Prosegue il corso di “regia teatrale e cinematografica” ideato e promosso dall’associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte” nell’ambito del progetto “New Theatre training” sostenuto dal bando “Funder35 - l’impresa culturale che cresce”, con il patrocinio del Comune di Reggio Calabria e del Consiglio Regionale della Calabria.

L’iniziativa, avviata lo scorso novembre, ha coinvolto diversi attori in interessanti lezioni e attività pratiche di cinema e teatro tenute dai registi e attori nazionali Alessio di Clemente e Piermaria Cecchini. Un percorso che nasce dall’esigenza di offrire nuove opportunità di formazione ai giovani e ai professionisti calabresi nelle discipline dell’arte e dello spettacolo, proponendo una formazione multidisciplinare che mira alla formazione di una figura polivalente legata alla direzione teatrale e cinematografica, che sia in grado di creare prodotti originali di cinema e teatro e di progetti culturali legati alla valorizzazione del territorio calabrese.

I prossimi appuntamenti del corso sono previsti il 14 e 15 febbraio presso il cine – teatro Metropolitano DLF di Reggio Calabria, dove si svolgeranno le lezioni del regista, drammaturgo e attore Augusto Zucchi: considerato fra i massimi studiosi del teatro di Carlo Goldoni, ha diretto e interpretato ruoli in numerosi spettacoli tratti da testi classici e contemporanei, vari film per Rai Due, documentari per Rai Tre e fiction come: “Il Maresciallo Rocca”, “il Bello delle donne”, “Don Matteo” e la seconda stagione di “Distretto di polizia” per Mediaset. Conosciuto al grande pubblico per le sue interpretazioni nei film di Aldo, Giovanni e Giacomo in “Tre uomini e una gamba”, “Così è la vita” e in “Chiedimi se sono felice”. Nel 2009 ha diretto il film “La voce”, con protagonista Rocco Papaleo e in parte girato nella città di Reggio Calabria. Nel 2017 ha girato il film francese “L’apparition” e la serie tv “Suburra”, diretta da Michele Placido.

Ha scritto numerosissimi soggetti e sceneggiature per il cinema e la televisione. Tra queste la più famosa è quella di Caro Gorbaciov (1988), film interpretato da Harvy Keitel presentato al Festival di Venezia e vincitore del Premio Senato. Insegna recitazione e regia da oltre trenta anni, in varie scuole e accademie di teatro italiane e ha fondato a Roma una scuola di recitazione da lui diretta. Il corso si completerà il 21 – 22 marzo con le ultime lezioni sulla regia teatrale del regista e attore Diego Ruiz e con la realizzazione di un cortometraggio conclusivo a cura degli allievi del corso, per mettere in pratica le competenze acquisite. In primavera, l’associazione attiverà nuovi corsi e workshop nell’ambito della recitazione teatrale rivolta a ragazzi e adulti.

E’ possibile ancora partecipare ai singoli moduli di “regia teatrale e cinematografica” inviando una e-mail a [email protected] o consultando la pagina Facebook associazione calabria dietro le quinte  o il sito www.festivalfaccedabronzi.it