Ryanair a Reggio, interesse concreto: i voli settimanali e i numeri previsti

Nei giorni scorsi documento firmato da Jason McGuinness, Cco di Ryanair. Previsto quasi mezzo milione di passeggeri in più: il dettaglio delle 8 nuove tratte

Ristobottega

Ryanair più vicina a Reggio Calabria. Nei giorni scorsi l’anticipazione sulle nostre pagine, con le 8 destinazioni (4 nazionali e 4 internazionali) scelte dalla compagnia low-cost per sbarcare in riva allo Stretto.

Sono Milano Bergamo, Bologna, Torino e Venezia le 4 rotte nazionali di interesse per Ryanair e Dublino, Londra, Marsiglia e Cracovia le 4 rotte internazionali.

Ristobottega

Come già evidenziato e ribadito, è doveroso sottolineare (nuovamente) come la manifestazione di interesse avanzata dalle compagnie low-cost verso lo scalo reggino sia solo uno step verso il concreto approdo in riva allo Stretto, e non rappresenti l’ufficialità definitiva rispetto a questa possibilità, molto attesa da cittadini e turisti.  A tal proposito, i prossimi step saranno la notifica alla Commissione europea e poi l’avviso vero e proprio.

Si tratta però di uno step importante, che non ha precedenti e permette di guardare al futuro con realistico ottimismo, anche alla luce di tutti gli altri interventi per l’aeroporto Tito Minniti, l’impegno assicurato da Sacal e le risorse che verranno utilizzate grazie all’emendamento Cannizzaro.

Rispetto a quest’ultima vicenda, è atteso a breve l’inizio dei lavori (entro la fine del 2023) relativi all’ammodernamento dell’aerostazione e le altre novità previste nei progetti dedicati al Tito Minniti.


Marco Franchini, amministratore unico di Sacal, nella scorse settimane si era detto fiducioso:

“Puntiamo al completamento degli interventi entro la prossima summer season – marzo 2024, tranne che per l’aerostazione per cui è in corso un contenzioso con la ditta aggiudicatario dell’appalto che è lievitato da 11 milioni iniziali a 22. Ci siamo dati tempo un mese per fare delle valutazioni e capire come procedere.

Rescindere il contratto non mi spaventa, l’esperienza mi insegna che, a volte, così facendo può anche succedere di arrivare prima al proprio obiettivo”, le parole di Franchini.

Tornando all’interesse manifestato da Ryanair per lo scalo reggino,  secondo quanto raccolto da CityNow, dal documento ‘Avviso esplorativo per la partecipazione alla procedura di assegnazione di aiuti a compagnie aeree per l’avviamento di nuove rotte di collegamento con gli aeroporti calabresi’ è possibile evincere nel dettaglio quale è la proposta e la previsione di Ryanair in relazione ai nuovi voli.


“Jason McGuinness in qualità legale rappresentante della compagnia aerea con sede legale in Ryanair Dublin Office, quale soggetto proponente la presente manifestazione, consapevole della responsabilità penale a cui può andare incontro in caso di dichiarazioni mendaci,

MANIFESTA

I’interesse della compagnia aerea suindicata a partecipare alla procedura individuata in oggetto ed allo scopo comunica che il mercato di interesse è il seguente (nazionale elo internazionale, area geografica, aeroporti – inserire le informazioni nel livello di dettaglio desiderato):

From Lamezia Terme International routes (Market 2)

From Reggio Calabria both Domestic and International routes (Market 1&2)

From Crotone Domestic routes (Market 1)

in cui si prevede di operare con le seguenti modalità (periodi, frequenze, tipologia aeromobile, flussi attesi)”, si legge nel documento firmato pochi giorni fa.

Rotte nazionali

Voli per\da Milano Bergamo: 7 a settimana, 116 mila passeggeri annui stimati

Voli per\da Bologna: 5 a settimana, 83 mila passeggeri annui stimati

Ristobottega

Voli per\da Torino: 4 volte a settimana, 65 mila passeggeri annui stimati

Voli per\da Venezia: 3 volte a settimana, 50 mila passeggeri annui stimati

 

Rotte internazionali

Voli per\da Dublino: 2 volte a settimana, 32 mila passeggeri annui stimati

Voli per\da Londra: 2 volte a settimana, 32 mila passeggeri annui stimati

Voli per\da Marsiglia: 2 volte a settimana, 32 mila passeggeri annui stimati

Voli per\da Cracovia: 2 volte a settimana, 32 mila passeggeri annui stimati

Il totale dei passeggeri annui stimati da Ryanair, sommando le varie tratte (stessa frequenza dei voli prevista per la stagione Summer e quella Winter) porta alla cifra di 442 mila unità.

Numeri importanti destinati, anche se soltanto avvicinati, a rivoluzionare completamente il traffico e la densità dello scalo reggino, anche alla luce delle altre novità e tratte non relative a Ryanair.

Basti pensare che nell’agosto del 2023, l’Aeroporto dello Stretto ha fatto registrare 27.779 passeggeri in totale. L’impulso che garantirebbero le tratte di Ryanair, assieme agli altri voli e le novità legata all’infrastruttura e alla volontà di ‘collegare’ concretamente lo scalo con la Sicilia attraverso una serie di politiche mirate, assicurerebbe la totale rinascita del Tito Minniti.