Salvini e i progetti ambiziosi per la Calabria: 'La Lega sarà primo partito'

Il leader del Carroccio ha incontrato il Presidente Spirlì ed il responsabile Saccomanno per discutere del futuro della Calabria

Dopo il recente successo degli Stati Generali della Lega, Salvini ha incontrato i rappresentanti calabresi Giacomo Saccomanno e Nino Spirlì. Le elezioni regionali non sono più così lontane ed il leader del Carroccio si sente libero di lanciare le prime promesse.

Salvini incontra Spirlì e Saccomanno

È passato solamente qualche giorno dalla venuta di Matteo Salvini in Calabria, per la precisione a Zambrone, dove lo scorso weekend si sono tenuti gli Stati Generali del partito. L'evento ha registrato la presenza di buona parte della popolazione, oltre che di un grande numero di esponenti politici.

Dall'incontro tra Matteo Salvini, il presidente della Regione Calabria Nino Spirlì e il responsabile della Lega in Calabria Giacomo Saccomanno è venuto fuori un colloquio sul futuro della regione a partire da sanità, lavoro, infrastrutture e rilancio del turismo.

“Dopo l’entusiasmo per i recenti Stati Generali e in vista delle elezioni amministrative, la Lega ha l’obiettivo di essere primo partito in Calabria. Non abbiamo paura di confrontarci con De Magistris che fugge da Napoli, lasciandola sommersa di debiti, per cercare un nuovo stipendio in Calabria”.