Vaccini in Calabria, la Regione apre agli over 70

Nella Regione Calabria, una nuova categoria potrà accedere alla campagna vaccinale contro il Covid

Inizialmente è toccato al personale sanitario, ovvero quei lavoratori che, ogni giorno, dall'inizio della pandemia, combattono in prima linea contro il virus. Successivamente ai più anziani, gli over 80. Il piano vaccinale ha incluso anche il personale scolastico, le forze dell'ordine e le persone fragili. A 4 mesi dall'inizio della campagna la Regione Calabria apre le somministrazione anche agli over 70.

La Calabria apre la campagna vaccinale agli over 70

Centro Vaccini Palazzo Campanella (10)

Un grande passo avanti, forse, inaspettato visto che ogni giorno si sente parlare di quanto la Regione sia indietro, su base nazionale, nella somministrazione dei vaccini anti-Covid. Il Presidente Spirlì, in merito, era stato molto chiaro, spiegando, a più riprese che, le dosi non utilizzate, vengono tenute da parte in caso di mancati nuovi arrivi in modo tale da poter sempre garantire la completa vaccinazione dei soggetti che hanno già ricevuto la prima dose.

La bella notizia, riguarda, comunque, gli over 70 a cui finalmente, viene data la possibilità di vaccinarsi prenotando il loro turno con la piattaforma regionale di Poste Italiane.

"Nella giornata di oggi sono stati attivati alla prenotazione, sulla piattaforma di Poste Italiane, anche i soggetti con età superiore ai 70 anni - si legge sul sito rcovid19. Sulla base della disponibilità dei vaccini, nei prossimi giorni saranno ampliate le agende di prenotazione per consentire a tali soggetti di poter prenotare la somministrazione presso i centri di vaccinazione attualmente attivi".