Varia di Palmi, Ranuccio a CityNow: "Opera unica al mondo. Eventi con affluenza record"

Il sindaco di Palmi Giuseppe Ranuccio fa un bilancio sulla manifestazione della Varia di Palmi. E per il 25 agosto invita tutti i reggini a partecipare ad un evento unico al mondo

Da un lato i valori religiosi, dall'altro le tradizioni popolari. La Varia di Palmi è l'esaltazione e l'amplificazione dei sentimenti più intimi di ogni singolo cittadino. Un momento di raccolta in cui la comunità si stringe per remare insieme e celebrare la Madonna, tutti in un'unica direzione.

"E' un evento che amplifica i migliori valori della nostra comunità".

Sono le parole del primo cittadino di Palmi. Giuseppe Ranuccio si mostra soddisfatto per l'organizzazione della Varia che quest'anno ha voluto consolidare le tradizioni più antiche. Ai nostri microfoni analizza l'agosto palmese, fiero ed orgoglioso della gente di Palmi.

"E' stata una stagione ricca di eventi con concerti, appuntamenti ed approfondimenti culturali. Abbiamo ospitato a Palmi grandi personalità di ogni settore come Gerardo SaccoGiancarlo Giannini Nicola Gratteri. Oggi sarà la giornata della solidarietà, un evento all’insegna dell’inclusione con oltre quaranta associazioni. Ci saranno centinaia di ragazzi diversamente abili pronti a esibirsi in piazza insieme alla madrina Giusy Versace. Una Palmi bella e luminosa che non si era mai vista prima con un'affluenza da record. Ora completeremo il lavoro con la 'scasata' del 25 agosto ed il concerto di Mario Biondi".

La Festa della Varia è una delle manifestazioni religiose più importanti della Calabria che aggrega fedeli da ogni parte d'Italia. Giunta alla sua trentesima edizione, si attende adesso il momento finale della processione che chiuderà i battenti quando duecento giovani 'mbuttaturi trasporteranno il grande carro votivo sul Corso Garibaldi.

"Abbiamo puntato al ritorno delle tradizioni e a quanto si faceva tantissimi anni fa. Nel dettaglio abbiamo recuperato tanti piccoli dettagli e accorgimenti che vanno dalle procedure di individuazione del padre eterno a quelle dell'animella piuttosto che la prova di coraggio. Si tratta di piccoli riti e sfumature che formano il cuore della Varia. Anche l'orario della sveglia dell'animella e come deve essere indossata la fascia rappresentano

La Varia di Palmi, nel 2013 è stata inserita nel patrimonio Unesco, un dato che la Regione Calabria dovrebbe forse sfruttare ancora per rendere più appetibile l'offerta turistica dell'intera Piana. Il sindaco Ranuccio rivolge un invito infine ai tanti reggini desiderosi di conoscere e vivere da vicino la Varia di Palmi.

"Non posso che estendere l'invito a partecipare alle ultime ore della Varia non solo ai cittadini della Piana ma anche ai reggini e a tutti i calabresi".