Incolumità pubblica, la Guardia di Finanza sequestra il ponte Pilati

La Guardia di Finanza di Reggio Calabria ha disposto il sequestro preventivo d’urgenza del ponte di “Pilati” in Melito di Porto Salvo, un viadotto "ad arco", lungo oltre cento metri e composto da tre arcate, che consente di attraversare la fiumara "Tuccio" del comune ionico.

Il provvedimento magistratuale scaturisce da indagini di polizia giudiziaria, condotte dalla Compagnia di Melito di Porto Salvo, in materia di reati contro la pubblica amministrazione e contro l’incolumità pubblica, durante le quali è stata accertata una grave situazione di rischio in cui versa, allo stato, la via di trasporto.