A Villa San Giovanni la Notte Nazionale del Liceo Classico

La cittadinanza è invitata a partecipare

La sesta edizione della “Notte Nazionale del Liceo Classico”, che si svolgerà a partire dalle 18.00 e fino alla mezzanotte di venerdì 17 gennaio 2020 all’I.I.S. “Nostro – Repaci” di Villa San Giovanni, ancora una volta renderà il Liceo villese luogo di incontro tra studenti e cittadini.                                     

L’evento, approvato dal MIUR e sostenuto da RAI Cultura, RAI Scuola e dall’Associazione Italiana Cultura Classica, ha come scuola capofila il liceo classico Gulli e Pennisi di Acireale e si svolgerà in contemporanea nei 436 Licei Classici d’Italia che hanno aderito all’iniziativa. Presso la sede di via De Gasperi del “Nostro - Repaci” i docenti e gli studenti del liceo classico “L. Nostro” offriranno alla cittadinanza l’opportunità di conoscere la cultura classica attraverso numerose attività: conferenze di illustri relatori, danze, lettura di passi di opere antiche, drammatizzazioni, performance. Parteciperanno la dott.ssa Gabriella Bonsignore, archeologa e storica dell’Arte, la prof.ssa Vasiliki Vourda, direttrice del Centro di Lingua e cultura ellenica ELLINOMATHEIA, il prof. Carmelo Siciliano, mediatore musiculturale e musicista, che presenterà il suo libro ”Sentire la Grecia” e terrà un laboratorio di danze greche, il M° Alessandro Calcaramo e le sue Corde libere, gli studenti della scuola secondaria di primo grado “R. Caminiti” di Villa San Giovanni, diretta dalla prof.ssa Teresa Marino, con i professori di musica Oppedisano e Candido. Sarà una festa della cultura classica arricchita quest’anno dalla celebrazione del trentennale del Liceo Classico “L. Nostro”, nato come sede distaccata del Liceo reggino “T. Campanella” e successivamente annesso all’Istituto Magistrale “L. Nostro”.

Anzi, sarà più che una festa; come afferma il prof. Rocco Schembra, ideatore della Notte Nazionale del Liceo Classico, l’evento “È, innanzi tutto, un modo alternativo ed innovativo di fare scuola e di veicolare i contenuti, un puntare su una formazione di natura diversa che non va a sostituire quella tradizionale, ma le si affianca in maniera produttiva e proficua. Il bello della Notte Nazionale non è solo nella Notte stessa, ma nei lunghi e laboriosi preparativi che la precedono, che fanno sì che gli studenti identifichino i locali in cui quotidianamente vivono le ansie e le aspettative di un cammino faticoso, ma gratificante, di studio con un ambiente ludico, in cui cultura vuol dire gioia, piacere di condivisione, rispetto dei tempi e delle parti”. 

Nel corso dell’evento, alle ore 21.00, il Nostro - Repaci ha inserito la cerimonia di consegna del “Premio Letterario Giovani”, quinta edizione, organizzato dall’Istituto per dare l’opportunità ai giovani di esprimere il loro mondo interiore e la loro creatività, promuovere la diffusione della cultura umanistica e valorizzare le Eccellenze. Per la quinta edizione del premio gli studenti interni all’Istituto “Nostro – Repaci” e gli studenti delle terze classi delle scuole secondarie di primo grado del territorio si sono cimentati sul tema suggerito dai seguenti versi di Omero: “Misero è costui, qui giunto errando e dobbiamo soccorrerlo; ché tutti vengon da Giove gli ospiti e i mendichi, e ogni dono, anche piccolo, è lor gradito. Su dunque, ancelle; date cibi e vino all’ospite e lavatelo nel fiume in qualche parte ove non soffia il vento”. (Odissea VI, 206-210).

La Giuria, composta da Docenti dell’Istituto e presieduta dalla Dirigente Maristella Spezzano, ha individuato i vincitori e ha ritenuto meritevoli di Menzione gli elaborati di alcuni alunni. A tutti i concorrenti sarà rilasciato attestato di partecipazione. Alla cerimonia interverrà il prof. Augusto Cosentino, Presidente AICC Columna Rhegina, sul tema “I Greci, tra ξένοι e βάρβαροι− stranieri e barbari”.

Saranno premiati: 

Sezione Studenti interni Istituto Istruzione Superiore “Nostro - Repaci” 

1° classificato Gabriele Floccari classe IV A ITE

2° classificato Sara Madonna classe V H Liceo Scientifico

3° classificato Gabriele Barresi classe III C Liceo Classico

Sezione Studenti scuole secondarie di primo grado del territorio

1° classificato Giulia Maria Cama classe IIIB I.C. “Giovanni XXIII” Villa San Giovanni

2° classificato  Caterina Rita Lanza classe IIIB I.C. “Giovanni XXIII”  Villa San Giovanni

3° classificato  Simone Pisano classe IIIA I.C. “R. Piria” -  Scilla

La cittadinanza è invitata a partecipare