Circolo Calarco presenta "Ernest Egg. Quando l'avventura chiama"

Il Circolo culturale G. Calarco prosegue i suoi incontri e presenta la creazione letteraria di Francesco Polizzo e Stefano Bosi Fioravanti

Il Circolo culturale G. Calarco prosegue il ciclo di incontri dedicato alla nona arte e presenta “Ernest Egg. Quando l’avventura chiama” con gli autori Francesco Polizzo, sceneggiatore, e Stefano Bosi Fioravanti, disegnatore.

Ernest Egg avventuriero, esploratore e scienziato-inventore che ama definirsi «Cacciatore di Leggende», è il protagonista di una creazione letteraria: un diario di viaggio che gioca con gli stilemi del romanzo di avventura dell’800 di Jack London e Juler Verne e con la commedia slapstick americana degli anni d’oro di Hollywood.

L’idea, nata come libro illustrato realizzato come un originale diario di viaggio, si è poi evoluta nella forma di un corto animato in stop-motion alla cui realizzazione hanno partecipato lo youtuber Claudio di Biagio come regista, Pino Insegno e Giobbe Covatta nei panni rispettivamente di Ernest e del Capitano A. Bach.

PROGRAMMA

L’incontro si svolgerà in due momenti distinti:

  • alle ore 17:30 i due artisti incontreranno i bambini ai quali presenteranno il personaggio di Ernest Egg, i suoi compagni d viaggio e di avventura e, anche, il famoso diario;
  • alle ore 18:30 l’incontro si rivolgerà agli adulti per introdurli nel fantastico mondo della creazione e della tecnica delle opere dei due autori che converseranno con loro Simone De Maio.

FRANCESCO POLIZZO

In arte Paul Izzo, nato a Cosenza e appassionato di fumetti, cinema e animazione, è  laureato in economia aziendale. Dopo la laurea ha deciso  di assecondare la sua passione e ha frequentato  un corso di sceneggiatura tenuto da docenti quali Laura Scarpa, Antonio Serra, Gianfranco Manfredi e Francesco Artibani.

Ha al suo attivo diverse pubblicazioni per editori nazionali e  per il mercato anglofono e ha collaborato alla stesure di storie per Diabolik e per L’Insonne; ha preso parte all’epopea di Robotics, saga fantascientifica di Shockdom.

Paul Izzo ha creato con Stefano Bosi Fioravanti il personaggio di Ernest Egg che è diventato un libro illustrato e un corto in stop motion, con la partecipazione, tra gli altri, di Giobbe Covatta e Pino Insegno. Nel 2015 è stato nominato miglior sceneggiatore al Gran Guinigi per la storia corale Racconti Indiani di Passenger Press e Nel 2017 è stato nominato al Premio Boscarato come autore rivelazione per la graphic novel “Le Due Nazioni” (Manfont).

STEFANO BOSI FIORAVANTI

Stefano “The Tree” Bosi Fioravanti è un creativo italiano nato nel 1989.

Lavora come illustratore, grafico, autore e insegnante e ha collaborato con diverse case editrici e aziende, puntando sempre alla sperimentazione e all’innovazione. Attualmente è impegnato insieme a Paul Izzo alla realizzazione del secondo diario di viaggio di Ernest Egg, seguito di “A TravelEgg Notes – A tasty chronicle from the Delicia Island” edito nel 2015 da Tatai Lab.

Nel 2018, sempre insieme a Paul Izzo, ha pubblicato  per Lavieri Edizioni ” In Scena”, fiaba circolare da cui è stato tratto Yenzeim, un particolare libro in legno in uscita nel 2019. Dal 2018 insegna metodologia progettuale.

Collegati al nostro canale Telegram per ricevere gratuitamente le notizie più importanti di Reggio Calabria e restare sempre aggiornato

CLICCA QUI

Seguici su telegramSeguici su telegram