Come preparare le chiacchiere: la ricetta del dolce tipico di Carnevale

Il Carnevale si avvicina! Ecco come preparare uno dei dolci della tradizione

Le chiacchiere o frappe sono un dolce che ha origine nella Roma antica ed in seguito si è diffuso in tutto il mondo in diverse varianti. Possono essere anche napoletane e il loro nome deriva dalla regina Savoia che volle chiacchierare ma ad un certo punto, le venne fame e chiamò il cuoco Raffaele Esposito per farsi fare un dolce che lui chiamò le "chiacchiere della Regina". La tradizione delle Chiacchiere o frappe probabilmente risale a quella delle frictilia, dei dolci fritti nel grasso che nell'antica Roma venivano preparati proprio durante il periodo  che oggi corrisponde all'odierno carnevale.

Tradizione vuole che il giorno del giovedì “grasso” vengano cucinate in segno di buon augurio.

La ricetta delle chiacchiere di Carnevale

INGREDIENTI

  • 250 gr. di farina 00;
  • 1 uovo, 50 gr. di burro ammorbidito;
  • un pizzico di sale;
  • la buccia grattugiata di un’arancia;
  • 2 cucchiai di zucchero;
  • 1 bicchierino di grappa;
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato per dolci;
  • 2/3 cucchiai di latte.

PREPARAZIONE

Per prima, preparare una 'fontana' con la farina e versare al centro l’uovo, lo zucchero, il sale, la buccia dell’arancia, la grappa, il burro morbido a pezzetti, i 2 o 3 cucchiai di latte e il lievito. Lavorare il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo e abbastanza sodo, in caso contrario aggiungere altra farina. Fare una palla con la pasta, avvolgerla nella pellicola per alimenti e lasciarla riposare almeno una mezz’oretta a temperatura ambiente.

Riprendere la pasta e, a questo punto, iniziare ad appiattirla su di una spianatoia. Stendere la pasta con il mattarello fino a che non sarà sottilissima. Con la rotella dentata tagliare la pasta con forma a piacere: rettangoli, quadrati, rombi e fare anche delle strisce lunghe per poi annodarle a fiocco.

Mettere a scaldare in una padella abbondante olio di arachide o di strutto e appena ha raggiunto la giusta temperatura friggere le chiacchiere fino a quando assumeranno un bel colore dorato, girandole almeno una volta. Scolare le chiacchiere e riporle in uno scolapasta per perdere l'eccesso di unto. Lasciarle raffreddare. Spolverare con abbondante zucchero a velo su tutti i due i lati.