Tra Mediterraneo e 'Nzuddella': Festa di Madonna secondo la Cremeria Sottozero

Questa settimana alla Cremeria Sottozero vi sono due grandi novità! Ecco Mediterraneo e 'Nzuddella

Questa settimana alla Cremeria Sottozero vi sono due grandi novità!

Vi abbiamo già parlato di Mediterraneo, il gusto pensato dal maestro Enzo Pennestrì in occasione del Festival del gelato artigianale – Scirubetta a Reggio Calabria. Un’idea geniale ed esclusiva che vede protagonista proprio il nostro amato mare.

Quello presentato in questi giorni, sul lungomare Falcomatà, è infatti il primo gelato al mondo fatto con le acque del Mar Mediterraneo! Un freschissimo sorbetto con acqua di mare di limone Costa d’Amalfi, liquirizia di Calabria e zenzero.

“Dedico Mediterraneo al nostro mare che ci fa compagnia con diverse sfumature ogni giorno, ed ai bambini a cui vorrei regalare un sorriso, ma che purtroppo non ce la fanno ad attraversarlo nel lungo viaggio della speranza”.

Le sorprese però non finiscono qui. Se da una parte la Cremeria Sottozero ha pensato a sbalordire i presenti al festival, dall’altro non poteva trascurare la tradizione reggina che, in questi giorni, vede protagonista la patrona di Reggio: la Madonna della Consolazione.

Per la Grande Festa Mariana, Sottozero ha pensato ad un nuovo, fantastico, gusto gelato: Nzuddella. ‘Nzudda e Nutella, tradizione e modernità si incontrano dolcemente nel tuo palato. Il classico ‘biscotto’ che i cittadini sono soliti consumare in questo periodo si trasforma in un dolce fresco dal sapore intenso, curiosi di scoprirlo?

Seguici su telegramSeguici su telegram