Ready for Scirubetta. Sottozero presenta "Mediterraneo", gelato al sapore di mare

I reggini e il mare sono indissolubilmente legati. Per questo motivo la Cremeria Sottozero crea il nuovo gusto gelato 'Mediterraneo'

Vista, tatto, udito, olfatto e gusto. Quando i nostri cinque sensi si focalizzano su di un’unica scoperta, il risultato diviene straordinario.

Pensate alla prima cosa che percepite uscendo di casa o tornando a Reggio dopo un periodo trascorso fuori. La brezza marina vi avvolge, arriva alle narici ricordandovi il profumo di casa, vi accarezza come il più dolce degli amanti, la sua vista vi conforta ed il suone delle onde calma le vostre ansie.

I reggini e il mare sono indissolubilmente legati. Sempre attenta ad unire l’innovazione alla tradizione , la Cremeria Sottozero, in occasione di ‘Scirubetta – Festival artigianale del gelato‘, propone un nuovo, speciale, gusto di gelato.

MEDITERRANEO

Il suo nome è proprio ‘Mediterraneo‘, una dedica a quel mare che tanto amiamo e che, ogni giorno, abbiamo sotto gli occhi. L’idea viene maestro gelatiere Enzo Pennestrì che inizia la sua attività nel 1992 dopo aver frequentato i corsi dei più grandi maestri gelatieri internazionali.

La filosofia della sua attività consiste nel portare avanti l’unicità del gelato artigianale italiano, nel rispetto delle antiche tradizioni, che vogliono il gelato prodotto esclusivamente con l’utilizzo delle materie prime naturali. Sempre però con uno sguardo al futuro con l’impiego di tecniche all’avanguardia del settore della gelateria mondiale.

Il gusto Mediterraneo, che i reggini potranno assaggiare sul lungomare Falcomatà da sabato 14 a martedì 17 settembre, è un sorbetto che contiene acqua di mare, zenzero, limone e liquirizia.

Seguici su telegramSeguici su telegram