Calabria, aggiornato il piano vaccini. L'elenco dei nuovi hub

5 nuovi hub vaccini per la Calabria. Due di questi si trovano nella Città Metropolitana di Reggio Calabria

Il Commissario Longo non si è fatto cogliere impreparato ed alla scadenza del piano per la campagna vaccinale regionale ha predisposto le nuove procedure operative che saranno in vigore dall'1 al 30 aprile. Il documento contiene, fra l'altro, l'elenco dei nuovi hub dislocati nelle diverse province della Regione.

Il "nuovo" piano vaccini regionale

"Il documento ha l'obiettivo di aggiornare ed integrare le procedure operative del Piano Regionale per la Campagna di Vaccinazione anti-SARS-CoV-2, approvate con DCA n. 8 dell' 11.01.2021 e DCA n. 32 del 19.02.2021, al fine di perfezionare e consolidare il modeiio organizzativo regionale, finalizzato al raggiungimento dei gruppi di popolazione target prioritari dell'offerta e, gradualmente, di tutta la popolazione calabrese".

L'elenco dei nuovi hub

La Regione, con il supporto dell'Esercito sta procedendo ad una graduale implementazione dei centri vaccinali con l'attivazione di macro Hub distribuiti nelle cinque provincie calabresi. 97 sono già attivi in tutto il territorio regionale.

I nuovi punti vaccinali sono così organizzati:

  • Catanzaro Ente Fiera n. 20 Punti Vaccinali;
  • Corigliano - Rossano (Cs) Palazzetto dello sport n. 20 Punti Vaccinali;
  • Siderno (Rc) Palazzetto dello sport n. 20 Punti Vaccinali;
  • Vibo Valentia Palazzetto dello sport n. 6 Punti Vaccinali;
  • Mesoraca (Kr) Palestra plesso scolastico n. 4 Punti Vaccinali;
  • Reggio Calabria Reparto Mobile Polizia di Stato n. 10 Punti Vaccinali.

Implementazione del personale

All'interno del documento relativo al piano vaccinale regionale si fa riferimento anche ad una implementazione di personale medico e paramedico, di pari passo con la creazione di nuovi hub.

"È necessario impiegare per le nuove strutture in argomento. A tale proposito, si stanno stipulando apposite convenzioni con la Croce Rossa Italiana ed altre associazioni di volontariato. Del resto. la ineludibile mission è quella di pervenire in tempi quantomeno ristretti ad una completa vaccinazione della popolazione calabrese, unica soluzione per uscire definitivamente dal tunnel pandemico".