Incontrada, Bocci, Boni e non solo. La Calabria set ideale per tv e cinema

In questi giorni si stanno girando in Calabria importanti film e fiction. La nostra terra set ideale grazie alle sue bellezze naturali

La Calabria sempre più protagonista sul piccolo e grande schermo. Negli ultimi anni la nostra terra è sempre più scenario ideale per fiction e film, le numerose bellezze paesaggistiche lo sfondo perfetto per storie che oramai non riguardano più (finalmente) soltanto la 'ndrangheta.

In questi giorni due i progetti in lavorazione in Calabria. La grande fiction Rai torna a Tropea. Dopo il successo di Gente di mare nel lontano 2005, stavolta il centro storico della Perla del Tirreno è stato teatro di alcune scene di “Angela”, un’importante produzione che vede protagonista Vanessa Incontrada.

Proprio l’attrice spagnola è stata al centro del set che ha avuto come location la scalinata che, da Piazza Cannone, conduce al lungomare e al simbolo della città: Santa Maria dell’Isola. Le riprese si svolgono da giorni sulla Costa degli Dei e hanno toccato nei giorni scorsi anche Briatico e Capo Vaticano.

Da registrare, tra il cast diretto da Andrea Porporati, anche la presenza di Katia Ricciarelli. Sulla data di uscita di Angela vige ancora massimo riserbo, ma tutto fa pensare alla messa in onda il prossimo autunno su Raiuno. Non resta che attendere qualche mese per apprezzare ancora una volta sulla tv nazionale le bellezze della Costa degli dei.

Lavori in corso a Catanzaro invece per le riprese del film “Calibro 9”. Non manca la grande curiosità attorno al set e soprattutto agli attori. Si muovono, infatti, tra le strade catanzaresi sotto la regia di Toni D’Angelo: Marco Bocci, Alessio Boni, Michele Placido, Barbara Bouchet e Ksenia Rappoport.

Boni e Bocci catalizzano l’attenzione del pubblico femminile e non solo, sui set si assiepano fan e curiosi a caccia di foto e autografo e non manca qualche disagio per i residenti, dal momento che diverse zone della città sono state limitate al traffico e alla circolazione per consentire le riprese.