Motta, premiati i vincitori del concorso fotografico "SensaAzioni"

Si è svolta all'interno della sala del Consiglio

Si è svolta all'interno della sala del Consiglio comunale a Motta San Giovanni la cerimonia di premiazione "SenzaAzioni nei luoghi del territorio mottese", il concorso fotografico organizzato dall'Amministrazione comunale in collaborazione con professionisti e studiosi del territorio.

Il sindaco Giovanni Verduci e l'assessore alla Cultura Enza Mallamaci, che ha seguito personalmente tutte le fasi del concorso, hanno espresso parole di ringraziamento per l'inaspettato successo dell'evento, sottolineando la qualità delle foto presentate e l'importanza del promuovere tutto il territorio mottese attraverso personalissimi scatti che hanno immortalato aspetti e particolari che spesso sfuggono agli osservatori distratti o ormai assuefatti.

A vincere la sezione junior è stato Riccardo Rizzo con la foto "Veduta tramonto dalla torre" (seguito da Noemy Benedetto con "Mare infinito" e Alice Checco con "La fede non tramonta"), mentre nella sezione senior a primeggiare è stato Carmelo Fiore con la foto "Capo D'Armi" (seguito da Rosa Maria Calveri con "Un percorso nel passato" e Valentina Dattilo con "Vista da Suso").

Numerosi gli appassionati e i curiosi che hanno seguito la manifestazione potendo così ammirare le tantissime foto inviate dai fotoamatori del comprensorio metropolitano reggino. Presenti amministratori dei Comuni limitrofi, la dirigente Teresa Marino dell'Istituto Comprensivo, i funzionari della Soprintendenza Sara Bini e Carlo Scuderi, Caterina Macheda vicesindaco di Montebello,  i rappresentanti delle associazioni locali, il gruppo giovani della parrocchia.

La Commissione, presieduta da Leo Fiumara (presidente del circolo Cine Foto Club "Vanni Andreoni"), con componenti Daniela Sidari (grafico freelance e docente della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche), Valter Cozzupoli (fotoamatore), Assunta Ambrogio (dottoressa in S.C.B.A.A.), Saverio Verduci (storico del territorio mottese) e Angela Maria Cuzzupoli (docente di discipline artistiche), ha visonato quasi cento foto tutte dedicate alle particolarità del territorio mottese.

La manifestazione si è poi conclusa in piazza del Borgo con l'inaugurazione della mostra fotografica "Forma ed estetica del paesaggio mottese nella fotografia di Valter Cozzupoli".