Reggina, Baroni: 'Prestazione lucida, ma non abbiamo fatto ancora nulla'

"Ho la mia idea di calcio. Vittoria pesante per diversi motivi"

Il primo acuto della gestione Baroni arriva dal difficile campo della Reggiana, al termine di una gara dominata e con tantissime occasioni da gol sprecate in maniera clamorosa. Ma ci pensa Nicola Bellomo, con la Reggina in inferiorità numerica per l'espulsione di Stavropoulos a regalare un prezioso successo. Il tecnico amaranto in conferenza stampa:

Prestazione lucida e di personalità

"La squadra ha giocato bene, prestazione di personalità, senza timore, li abbiamo presi alti, quello che io voglio e che chiedo ai miei calciatori.

Faccio a loro i complimenti perchè sono stati pochi i giorni di lavoro, ma hanno risposto immediatamente. Vittoria importante, ma ancora non si è fatto nulla, certamente preziosa perchè ottenuta contro una squadra attrezzata. Siamo consapevoli che la situazione è ancora difficile, solo attraverso prestazioni lucide ne possiamo venire fuori, cancellare il negativo dalle nostre teste e saremo noi stessi a determinare fortunata e sfortuna. Oggi nel momento in cui siamo rimasti in dieci la squadra ha mantenuto grande equilibrio e quella palla che si poteva anche buttare via, l'abbiamo gestita fino ad arrivare al gol".

La mia idea di calcio

"Ho una idea di calcio in testa, ma allo stesso tempo deve essere funzionale ai giocatori che ho a disposizione. A prescindere da tutto la prima indicazione è quella di non portare gli avversari dentro la nostra area di rigore. Forse nella trasmissione dei concetti può aiutare il mio essere positivo e propositivo, insieme a quella serenità che ti aiuta a fare ogni cosa in maniera lucida. I ragazzi stanno rispondendo bene nonostante il momento delicato. Vittoria pesante per la prestazione e poi per le tante gare ravvicinate con tanti giocatori infortunati".