Reggina, Gazzetta dello Sport: 'Gran lavoro di Saladini. La conferma di Stellone'

L’indice di liquidità ha creato molta tensione tra le società

Resoconto su quanto accaduto nella giornata di ieri riguardo le iscrizioni ai campionati di serie B e C, realizzato dal gionalista Nicola Binda su Gazzetta dello Sport:

L'iscrizione della Reggina, la conferma di Stellone

"Tutte le domande di iscrizione a Serie B e Serie C sono arrivate alla Figc. Il termine era la mezzanotte di ieri e l’ultima ad essere stata consegnata è stata quella del Teramo, priva però del documento che attesta il rispetto dell’indice di liquidità. Da oggi la Covisoc comincia l’istruttoria valutando la regolarità delle domande: se qualcuna a sorpresa dovesse essere incompleta scatterà la bocciatura, non c’è più possibilità di integrarle (nemmeno per il Teramo) visto che la scadenza di ieri era perentoria. Il giorno 1 luglio la Covisoc comunicherà alle società le eventuali bocciature, entro il 6 andranno presentati i ricorsi e poi l’8 il Consiglio federale comunicherà gli esiti.

Serie B - L’indice di liquidità ha creato molta tensione tra le società. C’era preoccupazione soprattutto per due retrocesse dalla Serie A come Cagliari (che si è sistemato con le cessioni) e Venezia, ma tutto sembra a posto. C’erano poi dubbi sulla Reggina, visto il freschissimo cambio di proprietà e la mole di debiti da sistemare in pochi giorni, ma il nuovo azionista di maggioranza Felice Saladini con un gran lavoro sarebbe riuscito a sistemare tutto, presentandosi così nel migliore dei modi. E già oggi potrebbe essere annunciata la conferma (con nuovo contratto) per il tecnico Roberto Stellone".