Reggina: gli interventi che renderanno il Granillo più bello per la serie B

Una serie di interventi di abbellimento e per l'agibilità

Nulla è rimandabile e tutto dovrà essere fatto prima dell'inizio della nuova stagione. Soprattutto in riferimento a quelle prescrizioni che andrebbero ad impedire di ottenere l'agibilità dello stadio Granillo per la prossima stagione. Il presidente Luca Gallo, l'Ad Scipioni ed il sindaco Giuseppe Falcomatà si sono incontrati nei giorni in cui il massimo dirigente si trovava a Reggio Calabria.

Saranno i residui dei Patti per il Sud a consentire una serie di interventi tra i quali il posizionamento dei nuovi seggiolini in Curva Nord, la sostituzione dei pannelli rotti che fanno da recinzione al rettangolo di gioco, poi l'allargamento delle panchine, gli spogliatoi, i sanitari ed altre piccole opere. Si rimane in attesa di capire poi come e dove bisognerà collocare la postazione Var.

Il tutto dovrebbe avere inizio già dalla prossima settimana in modo da non avere dubbi sul completamento dei lavori, per un campionato che inizierà per ovvi motivi qualche mese oltre il consueto.