Il Ds Taibi: 'La mia Reggina reparto per reparto. Vi dico tutto'

Il dirigente amaranto analizza la Reggina tra arrivi, partenze e trattative in corso

Una analisi completa del Ds Taibi sulla costruzione della Reggina reparto per reparto, con arrivi solo da ufficializzare, diverse cessioni ancora da effettuare e trattative in corso:

I portieri e la difesa

Turati e Micai si stanno allenando a Reggio e ovviamente partiranno con la squadra per il ritiro. Insieme a loro anche un portiere in prova e poi il nostro giovane Lofaro. Sono questi i portieri a disposizione di mister Aglietti. In difesa siamo quasi a posto, dopo aver confermato lo zoccolo duro della passata stagione e tanti centrali come Cionek, Stavropoulos, Loiacono e Regini, ai quali si è aggiunto il giovane Damiano Franco. L'ex Lazio è nostro poi sarà il mister a decidere se portarlo in prima squadra. Stiamo aspettando la risposta di Zortea, giocatore dell'Atalanta, dovesse arrivare completerà il reparto di destra con Lakicevic, mentre per Dalle Mura il discorso è abbastanza chiaro. Mister Italiano lo vuole vedere prima di mandarlo in prestito, noi abbiamo già l'accordo con la Fiorentina ed il procuratore del ragazzo. Non dovesse arrivare c'è già l'alternativa pronta. A sinistra Di Chiara e Liotti, quest'ultimo ha richieste, vedremo cosa ci dirà Aglietti".

Il reparto di centrocampo e gli esterni

In mezzo al campo Nicolò Bianchi è una certezza ed insieme a lui anche Crisetig. Tranne clamorosi risvolti di mercato, quest'ultimo resterà in amaranto e sarà punto fermo. A loro si aggiunge Gavioli, giovane parecchio interessante, mentre è ormai di dominio pubblico la possibilità che Marco Crimi lasci la Reggina. Se queste accade interverremo per la sua sostituzione. Sulle corsie esterne riteniamo di essere a posto così. Ci sono i vari Situm, Bellomo, Ricci, Rivas, Laribi, se arriva Cabezas. Brignola potrebbe interessare solo nel caso in cui si arrivasse alla cessione di qualche altro esterno. Con Obi ci lavoriamo da tempo, ma siamo ancora molto lontani".

L'attacco ancora da rinforzare

"Non c'è alcun dubbio su Denis e Montalto, resteranno con noi. Montalto ha nelle sue corde la doppia cifra, Denis sapete tutti quanto è importante per noi. Gi eventuali altri interventi dipenderanno dalla posizione di Menez. Se rimane ne arriva uno, altrimenti si dovranno fare altre due operazioni in entrata. Intanto Jeremy andrà in ritiro, arriverà in ritardo perchè venendo dall'estero dovrà rispettare la quarantena, e poi mister Aglietti farà le sue valutazioni. Per l'attaccante aspetteremo la seconda parte di mercato, i costi si riducono".