Reggina, Toscano: 'Bandecchi è venuto a farci i complimenti negli spogliatoi'

E' un gruppo sano e forte. Sono contento di allenare la Reggina

Il tecnico della Reggina, Mimmo Toscano, è intervenuto in sala stampa a seguito della gara disputata e vinta contro la Ternana allo Stadio Granillo, grazie alla rete di Liotti. Vittoria importante che permette agli amaranto di allungare sulle inseguitrici.

"Questa squadra è diventata più matura. Oggi ha fatto un primo tempo di grande qualità tornando ad essere la macchina da guerra che conoscevamo. Abbiamo anche dominato una squadra molto forte. Nel secondo tempo ci siamo sporcati le mani per portare a casa una grande vittoria.

La Ternana aveva disponibile solo l'atteggiamento del venire qua per vincere e riaprire il discorso campionato. Siamo stati bravi e coraggiosi poi mettendoli alle corde. Ricordo la parata di Iannarilli su Corazza davvero importante.

Campionato chiuso? Assolutamente no, abbiamo fatto una vittoria importante ma non abbiamo fatto ancora niente. 13 gare sono tante. Se avessimo tenuto il ritmo del girone d'andata avremmo dovuto studiare i ragazzi. Dobbiamo tornare a vincere convincendo. 

Il merito dei ragazzi è tanto, se c'è merito mio non lo so. Non si lamenta nessuno del poco spazio. Quando una squadra è protagonista e tu non ti senti protagonista al 100% potrebbe essere un po' difficile. Possiamo parlare di Gasparetto, Blondett, Rubin, De Francesco e di tutti i nuovi che si sono ben ambientati. 

Gasparetto sta facendo grandi gare da quando è stato chiamato in causa. 

Liotti ha fatto un gran goal, ma lo ha nelle corde. Son contento per lui, aveva bisogno di rendersi protagonista anche lui di questa situazione. E' un gruppo sano e forte. Sono contento di allenare la Reggina. Stanno trasmettendo cosa vogliono ottenere. Se non fossimo un gruppo cosi tanto amalgamato non saremmo a questo punto. Abbiamo tutti capito cosa questa città aveva bisogno.

Il Presidente Bandecchi è venuto negli spogliatoi a farci i complimenti, e questo è bellissimo."